Aggiungere qualità all'organico: ecco l'obiettivo della Juventus, pronta a farsi valere anche sul fronte Calciomercato. La sconfitta in finale di Champions League contro il Real Madrid si fa ancora sentire, ma nell'ambiente bianconero c'è voglia di ripartire subito con in testa un solo obiettivo, Kiev. Certamente non sarà facile, anche perché la concorrenza europea della prossima stagione sarà ancora più agguerrita, quindi bisognerà intervenire pesantemente per portare in organico innesti di valore.

Nella sfida contro i 'blancos', la Vecchia Signora ha giocato un secondo tempo disastroso e i maggiori limiti si sono visti a centrocampo, bisognoso di 1-2 nuovi giocatori di personalità.

Juventus: Emre Can o Matic per la mediana

L'ad Beppe Marotta sa che dovrà scegliere accuratamente i rinforzi in vista della prossima stagione. L'ultimo nome seguito è Emre Can, classe 1994, in scadenza nel 2018 con il Liverpool.

Il rinnovo con i Reds appare lontano e sembra che l'agente del giocatore abbia già avuto dei contatti con la compagine bianconera, pronta a sfruttare l'opportunità e acquistare il classe 94 ad un prezzo vantaggioso. Il tedesco piace anche per la sua duttilità, poiché può ricoprire sia il ruolo di regista davanti alla difesa, ma anche quello di difensore centrale. Il secondo profilo si trova sempre in Premier League, ovvero Nemanja Matic, perno del Chelsea guidato da Antonio Conte e vicino a vestire la maglia della Juve già nella scorsa sessione di mercato.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Per il serbo sarebbe pronto un contratto da quasi 5 milioni a stagione, ma la difficoltà sta proprio nel convincere i 'blues', i quali non vogliono privarsi di un giocatore così importante.

Restano in piedi, poi, anche le piste che portano a Tolisso e N'Zonzi. Il primo è valutato circa 40 milioni e recentemente è stato accostato anche a Milan e Inter, mentre il secondo pochi mesi fa ha rinnovato il suo contratto con il Siviglia. Infine c'è la suggestione Iniesta, il quale ha fatto capire come il suo rinnovo con il Barcellona non sia così scontato come sembra.

Rinforzi offensivi

La Juventus si muoverà anche per trovare innesti in avanti. Il nuovo modulo, infatti, obbliga la società di 'Corso Galileo Ferraris' a cercare almeno due esterno offensivi. Keita potrebbe essere il primo, soprattutto vista la sua situazione contrattuale con la Lazio, la quale, però, chiede almeno 30 milioni, cifra ritenuta eccessiva dai bianconeri, pronti a spingersi al massimo fino a 20 o, in alternativa, a prendere il senegalese tra una stagione a costo zero.

L'altro innesto, invece, secondo quanto riportato da 'Sky Sport', potrebbe essere uno tra Douglas Costa e Angel Di Maria. Sulla carta, prendere il brasiliano è più semplice per una questione legata all'ingaggio, mentre chiudere per l'argentino lo è meno, vuoi perché i rapporti con il Psg non sono ottimi, ma anche perché il giocatore percepisce circa 9 milioni a stagione bonus compresi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto