Matrimonio super blindato ieri pomeriggio a Palermo per l’attaccante della Nazionale e del Torino Andrea Belotti. Il bomber bergamasco ha sposato la giornalista sportiva palermitana Giorgia Duro nella chiesa di piazza San Francesco di Paola. Testimoni di nozze il fratello di lui, Manuel, e l'amico Luca, mentre la sposa ha scelto il fratello Giuseppe e l'amica Federica.

L’esclusiva di 'Chi'

Ad attendere gli sposi, unitisi in matrimonio verso le 17, oltre a centinaia di invitati, anche diversi curiosi, rimasti tuttavia delusi per l’eccessivo, a detta di molti, servizio di sicurezza disposto.

Gli sposi sono entrati e usciti dalla chiesa protetti da veli e ombrellini bianchi e la sposa era ricoperta da una mantella con cappuccio bianco per evitare che l’occhio curioso dei paparazzi potesse rubare qualche scatto. Motivo della cerimonia blindata? L’esclusiva venduta al settimanale “Chi”. La decisione della coppia ha però scatenato qualche polemica. All’uscita dalla chiesa i coniugi sono stati accolti da alcuni fischi e cori. Sui social network sono poi piovute numerose critiche.

Le critiche di Vasari a Belotti

Belotti, Belotti… Il palermitano ti ama, viene in chiesa ad ammirarti mentre ti sposi e tu che fai? Ti copri con gli ombrelli per non farti guardare?! - ha commentato ad esempio l’ex giocatore del Palermo Gaetano Vasari -. Sei un grande giocatore ma l’umiltà è la base principale. Scusami, caro Belotti, ma questa cosa mi fa in******e…”. Tuttavia, nonostante l’estrema protezione della privacy, sono comunque trapelate foto della cerimonia e della festa, grazie agli scatti degli invitati postati in gran parte su Instagram, in particolare quelli dell’attaccante della Lazio, Ciro Immobile, e del terzino destro del Torino, Davide Zappacosta.

Oltre 150 invitati al matrimonio Belotti-Duro

Dopo la cerimonia religiosa, gli sposi hanno festeggiato assieme ad amici e parenti a Villa Tasca, una location ottocentesca immersa nel verde con cucina siciliana stellata. Uno sfarzoso party stile '800 al quale hanno partecipato oltre 150 invitati, tra cui i già citati Ciro Immobile e Davide Zappacosta, con rispettive consorti; il presidente del Torino e numero uno di Rcs Urbano Cairo; Emiliano Moretti e Daniele Padelli, rispettivamente difensore e portiere granata; il portiere rosanero Andrea Fulignati e il difensore del Palermo Roberto Vitiello.

Presenti anche il centrocampista dell’Hellas Verona Gennaro Troianello, Accursio Bentivegna, fantasista rosanero e Giampaolo Pazzini, bomber del Verona ed ex del Palermo, marito dell’event planner Silvia Slitti, scelta come organizzatrice dell’evento.

Segui la nostra pagina Facebook!