È ancora metà giugno ed il tempo per programmare la prossima stagione abbonda. Però, a onor del vero, c'è qualche società del girone C di Lega Pro che è in netto ritardo, rispetto alle avversarie, sulla programmazione. È il caso del Cosenza che ha scelto da poco il nuovo direttore sportivo (è l'ex Lecce Stefano Trinchera) e deve lavorare sodo per puntellare la squadra se vuole ambire ad un campionato di vertice. Adesso sarà Trinchera a dare una direzione al mercato della società calabrese.

Tutto deciso per Lecce e Catania, Trapani e Matera senza mister

Il Lecce ed il Catania hanno praticamente definito i loro assetti dal punto di vista della guida tecnica. Arriva Lucarelli sulla panchina del Catania, coadiuvato da gente molto conosciuta nel mondo del calcio come Vanigli e Conticchio. Il Lecce ha deciso di puntare di nuovo su Roberto Rizzo, mister che in meno di due mesi di lavoro aveva dato un'impronta precisa alla squadra, andando a dominare sul difficile campo dell'Alessandria nella sfortunata gara dei quarti di finale dei play off che hanno decretato l'eliminazione dei giallorossi dalla competizione (solo dopo i calci di rigore). Nel Salento, oltre a Rizzo, arrivano collaboratori di spessore: come allenatore in seconda ci sarà Primo Maragliulo, con Alessandro Morello nel ruolo di collaboratore tecnico.

Confermato nel ruolo di preparatore dei portieri Luigi Sassanelli. La preparazione atletica sarà seguita dai preparatori Paolo Redavid e Raffaele Tumolo.

C'è però, chi ancora non ha scelto il mister per la nuova stagione. Per la panchina del Trapani sono tre i nomi caldi: Padalino, Sottil e Sannino. Il nuovo mister dei siciliani appena retrocessi, dovrebbe spuntare fuori da questi tre papabili, tutti esperti.

Il Matera, ad esempio, attende di risolvere il contratto con Auteri prima di concentrarsi su un nuovo allenatore. La Juve Stabia segue Caserta e salvo clamorosi ribaltoni, sarà proprio lui il nuovo tecnico della squadra campana. Il centrocampista ex Lecce ha ormai trovato l’accordo con il Presidente Maniello.

Dunque, quasi tutti definiti ormai i mister che saranno ai nastri di partenza nel prossimo campionato di Lega Pro, ma c'è ancora chi è in ritardo e deve affrettarsi per iniziare a programmare la prossima stagione, anche in considerazione del fatto che tra meno di un mese inizieranno i ritiri precampionato ed il calciomercato sarà attivo.

Intanto, a proposito di mercato delle big, il Lecce ha praticamente chiuso per Turchetta, attaccante esterno che, come ha dichiarato lo stesso Meluso in Conferenza Stampa: "arriverà al 99%". Il Catania ha acquistato ufficialmente il centrocampista Lodi, nell'ultima stagione all'Udinese.