I bianconeri, oltre a lavorare sul presente, sondando il mercato dei grandi campioni, programmano il loro futuro glorioso, non trascurando le attenzioni rivolte ai giovanissimi talenti del panorama calcistico nazionale ed internazionale . A confermare l'operosità dei Marotta e Paratici sul mercato dei giovanissimi, è stata infatti da poco conclusa un'importante operazione di mercato, che ha portato in bianconero un giovane futuro campione: si tratta di Manolo Portanova, giovane centrocampista della Lazio primavera e figlio d'arte. Portanova, giovane promessa anche della Nazionale Under 17, ha lasciato la Lazio, per unirsi alla primavera del club torinese.

Su Portanova intensa attenzione del mercato sia in Italia che all'estero

Un'operazione finalizzata dai bianconeri decisamente rilevante ed importante per il futuro del club di Corso Galileo Ferraris: sul giovane talento, infatti erano puntati i riflettori di numerosi club nazionali e non solo: anche alcuni club europei hanno dimostrato il proprio interessamento per il giovane talento laziale. Si parla infatti di un sondaggio su Portanova addirittura di Chelsea e Monaco. A Roma, sembra essere grande la delusione dei tifosi biancocelesti per aver perso un giocatore così promettente e per di più di conclamata fede calcistica laziale.

Tra la Juventus e la Lazio non scorre buon sangue in questo periodo

L'affare tra i bianconeri e i biancocelesti, avviene in un periodo storico assolutamente non facile per quanto riguarda i rapporti tra la Juventus e la Lazio: le relazioni tra la dirigenza del club di Corso Galileo Ferraris e il Presidente biancoceleste Lotito, non sono infatti per niente idilliache.

Tuttavia la Juventus sembra interessata a trattare il giocatore baincoceleste Keita Balde Diao. Marotta e Paratici vorrebbero infatti formalizzare nei prossimi giorni un'offerta al club biancoceleste, consistente in 15 milioni di Euro; detta cifra potrebbe essere giudicata esaustiva dalla dirigenza laziale, per cedere il cartellino di Keita alla proprietà bianconeri; sempre che la dirigenza biancoceleste non sia rimasta spiazzata o troppo infastidita, proprio a causa del trasferimento del giovane talento Portanova a Torino.

Staremo a vedere nei prossimi giorni quale sarà l'evoluzione della trattativa e la reazione laziale all'offerta bianconera per Keita Balde Diao.