Portare in organico altri giocatori di qualità per consolidare il dominio in Italia e tentare un nuovo assalto alla Champions League: ecco l'obiettivo della Juventus sul mercato. Dopo un mese di giugno passato esclusivamente a guardare le concorrenti rinforzarsi, negli ultimi quindici giorni la Vecchia Signora è finalmente uscita allo scoperto, acquistando prima Douglas Costa (terzo più costoso della storia bianconera), poi Szczesny e De Sciglio. Ovvio, però, che c'è ancora bisogno di fare qualcosa, tanto che l'ad Beppe Marotta punta a chiudere almeno un altro colpo per reparto.

Mercato Juventus: Bernardeschi sempre più vicino

Il reparto offensivo bianconero non verrà arricchito da Patrick Schick il prossimo anno, visto che le due società hanno deciso di non portare a termine l'affare. Il nazionale ceco molto probabilmente finirà all'Inter, mentre la Vecchia Signora spera di poter chiudere a breve per Federico Bernardeschi. L'accordo con il giocatore c'è da diverso tempo (4 milioni più bonus per cinque anni) e secondo quanto riportato da 'Premium Sport' anche l'intesa con la Fiorentina sarebbe ad un passo: ai viola dovrebbero andare 40 milioni più 5 di bonus senza l'inserimento di contropartite tecniche.

Appena il tutto sarà ufficializzato, il giocatore raggiungerà il resto della squadra in tournée negli Stati Uniti.

Calciomercato Juve: tre nomi per il centrocampo

Il lavoro di Marotta e Paratici riguarda certamente anche difesa e centrocampo. Per quanto riguarda il reparto arretrato, si valuta l'arrivo di un altro terzino, precisamente Joao Cancelo del Valencia, giocatore giovane (classe 1994) e valutato intorno ai 20 milioni di euro.

I bianconeri sperano di abbassare il prezzo, magari facendo leva sui buoni rapporti con la società spagnola, la quale recentemente ha acquistato dalla Juventus il portiere Neto e lo scorso gennaio Simone Zaza.

Un altro grande colpo, poi, arriverà a centrocampo. Nemanja Matic rimane l'obiettivo primario e ci sarebbero già stati dei contatti con l'entourage del giocatore, nemmeno convocato per la tournée estiva del Chelsea e ormai destinato a partire.

I londinesi chiedono almeno 40 milioni e preferirebbero cederlo all'estero, condizione che ovviamente avvantaggia i bianconeri, i quali in Premier League seguono anche Emre Can del Liverpool. I Reds, però, sono meno convinti di lasciar partire il giocatore, nonostante quest'ultimo abbia il contratto in scadenza nel 2018. Occhio, infine, ad una possibile pista in Serie A, ovvero Milinkovic-Savic, per il quale secondo 'Sky Spor't la Juventus sarebbe anche pronta a mettere sul piatto 35 milioni più bonus, anche se appare davvero difficile che Lotito si privi di un altro pezzo pregiato in questa sessione di mercato estiva.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!