Ci siamo: il Milan è pronto a tornare ufficialmente in Europa. Domani a Nyon ci sarà nuovamente una pallina che conterrà il nome Ac Milan, certo eravamo abituati a vedere questo nome nei sorteggi di Champions, ma l'Europa League deve rappresentare un ottimo punto per ripartire. Domani è quindi una giornata cruciale per i rossoneri che partiranno verso la Cina per l'inizio della tournée, e conosceranno il nome dell'avversaria europea che verrà fronteggiata il 27 luglio e il 3 agosto prossimo.

Il sorteggio è alle 13 italiane

Il sorteggio verrà effettuato alle ore 13 italiane, e sarà visibile gratuitamente per tutti sul sito ufficiale della Uefa.

Non ci sarà nessuna diretta televisiva, neanche da parte di Sky che detiene i diritti tv di questa competizione e che però trasmetterà le prime partite europee della truppa allenata da Vincenzo Montella. Scommettiamo quindi che domani pomeriggio il sito della Uefa verrà invaso dai tifosi rossoneri, che aspettavano oramai da troppo tempo questo ritorno in Europa.

Le possibili avversarie

La Uefa ha annunciato che le 29 teste di serie verranno ufficializzate domattina. Tuttavia il Milan è praticamente sicuro di essere tra queste in quanto, nel ranking, viene dopo solo a Zenit, Atletico Bilbao, Fenerbahce e Sparta Praga tutte squadre che quindi i rossoneri, per ora non troveranno sulla propria strada.

Sempre per la stessa questione, verranno evitate altre squadre pericolose come Everton, PSV, Braga, Marsiglia e Bordeaux. Tra le avversarie più "insidiose" che possono capitare sul cammino del Milan ci sono Aberdeen, Stella Rossa, Sturm Graz e Utrecht che, proprio in questi giorni, ha ufficializzato l'acquisto di un ex rossonero ossia Urby Emanuelson.

Possibili avversarie anche alcune squadre dell'est Europa come Cracovia, Arka Gdynia e Dinamo Bucarest. Ma sono ancora tante le squadre che potrebbero capitare in quanto è in corso il secondo turno preliminare, ossia quello che precede l'entrata in scena del Milan. L'andata di questo turno si disputa oggi ma il ritorno è previsto giovedì prossimo, quindi è anche possibile che i rossoneri domani non conoscano il nome preciso dei propri avversari, ma che peschino la vincente di una delle partite ancora da completare.

In caso di passaggio del turno il Milan dovrà poi giocare un ultimo spareggio per accedere alla fase a gironi, e in questo caso conoscerebbe il nome dell'ultima sfidante nel sorteggio del 4 agosto, sempre a Nyon.