Gianfelice Rocca declina, Bonomi resta in silenzio e Giulio Gallazzi preme sull'acceleratore per favorire la cessione del Genoa. L'uomo d'affari bolognese, che in questa trattativa sembra ricoprire semplicemente il ruolo di mediatore, supporta il patron rossoblu nell'operazione di vendita.

Incontro a Portofino con Preziosi

Secondo Repubblica, nei giorni scorsi Gallazzi ha ottenuto il mandato da Preziosi per mediare con gli acquirenti. Nella giornata di ieri si sarebbe incontrato a pranzo a Portofino con il presidente del Genoa per fare il punto della situazione.

Pubblicità
Pubblicità

L'imprenditore felsineo ha presentato a Preziosi due profili a cui vendere la società: il primo è a capo di un importante gruppo cinese, mentre il secondo opera in America. Dunque Gallazzi potrebbe essere la persona giusta per far decollare la cessione del Genoa. Non ci eravamo sbilanciati a suo favore dopo le prime smentite, ma adesso i pezzi del puzzle sembrano ricomporsi. Si era parlato di un profilo italiano con affari all'estero e ora la vendita del club passa dalle sue mani.

Pubblicità

In passato Giulio Gallazzi aveva provato a comprare il Livorno, unicamente con le sue forze, ma alla fine l'affare saltò: "Credo che non ritenesse la società un vero affare economicamente parlando. D'altronde bisogna fare profitti" disse Aldo Spinelli.

Due rate da 1 milione per la Fondazione

Sempre secondo Repubblica i segnali di un cambio ai vertici ci sono tutti, a conferma di quanto stiamo raccontando da diversi giorni. Le cessioni eccellenti di Pellegri e Salcedo sono volte allo snellimento dei debiti societari.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Genoa

Preziosi vuole che l'affare vada in porto e così si spiegano le prime mosse in uscita sul mercato. Nei prossimi giorni andrà formalizzato un altro passaggio obbligato per avvicinarsi alla fumata bianca, ovvero il versamento di circa di un milione di euro alla Fondazione Genoa per l'acquisto delle quote azionarie. La seconda tranche, da saldare entro fine anno, sarà nuovamente di un milione di euro.

Sul fronte del calciomercato sono molto chiacchierati i ritorni in prestito di Mandragora e Bertolacci, mentre per l'attacco l'Atalanta vuole soffiare Lapadula al grifone.

Se non volete perdere tutte le notizie riguardanti la cessione del Genoa, potete cliccare il tasto "Segui" posto in alto a destra. Inoltre, se avete apprezzato il lavoro della redazione di "Blasting News", potete condividere l'articolo sui vostri social preferiti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto