Il 2010 è stato un anno eccezione per tutti i tifosi dell'Inter e in molti ricordano come quella famigerata squadra del Triplete avesse al suo interno una matrice sudamericana piuttosto netta, con particolare riferimento ai tanti argentini di quello che, senza ombra di dubbio, può essere considerato un prodigio ed un pezzo di storia del calcio italiano che rischia di restare senza eguali per il paese.

Walter Sabatini e Piero Ausilio, in questa sessione di calciomercato, cercano calciatori già pronti e che da subito siano in grado di recepire i dettami di Luciano Spalletti, in modo tale da avere da subito una squadra competitiva ed in grado di riportare il club quantomeno in Champions League.

Pubblicità
Pubblicità

Inevitabile, dunque, soffermarsi su obiettivi che abbiano una comprovata esperienza in Europa e magari in Italia, ma può accadere che ci siano delle eccezioni.

Mercato Inter: il caso da evitare

E' ancora fresca la ferita derivante dall'ingente investimento fatto nella scorsa stagione per Gabigol. Sembrava un talento destinato a fare la differenza, invece si è rivelato un calciatore ancora acerbo ed un professionista che rischia di non essere mai adatto al calcio europeo, qualora non dovesse cambiare il suo metodo di lavoro. Adesso si cerca di trovare la soluzione più adeguata a lui, senza disperdere il patrimonio speso per portarlo a Milano.

Pubblicità

Calciomercato Inter: il brasiliano che affascina

Una rondine non fa primavera e probabilmente neanche due o tre. E' per questo che Walter Sabatini è convinto che in Brasile si possano ancora pescare giocatori che possano mettere a frutto il loro talento anche in Italia, soprattutto se come nel caso di Luan si tratta del calciatore universalmente riconosciuto come il più talentuoso rimasto ancora in patria. Il Gremio ha capito che trattenere il giocatore ancora sarà praticamente impossibile ed ha dato mandato, secondo Tuttosport, all'agente anglo-iraniano Kia Joorabchian di fare da intermediario per le trattative.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

Si tratta di un dato che rischia di fare la differenza, poiché si tratta di un uomo molto vicino a Suning e alla famiglia Zhang. E' stato lui a coadiuvarli nelle prime mosse da imprenditori impegnati nel calcio ed è stato il regista di diverse operazioni che hanno portato in Cina calciatori importanti. Luan è un profilo che piace e i prossimi giorni aiuteranno a capire quanto l'Inter abbia voglia di puntare su di lui.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto