Il Chelsea non si ferma sul mercato ed ha finalmente trovato l'accordo decisivo con la Roma e Rudiger per l'acquisto del centrale tedesco. Una trattativa che fino a qualche giorno fa era data come impossibile ma che ora vede realizzarsi. I giallorossi continuano a ricavare sempre più soldi, spendibili poi per l'acquisto di un degno sostituto del classe '93. Per il Chelsea di Conte questa trattativa vuol dire anche battere la concorrenza dei cinesi dell'Inter che puntano il giocatore da inizio anno. Dalla prossima stagione, Rudiger, sarà un nuovo difensore dei Blues inglesi.

Pubblicità
Pubblicità

Rudiger-Chelsea, l'accordo

Un accordo inaspettato ma che si è concluso nonostante le molte critiche. Dopo l'ottima annata del tedesco era inevitabile una partenza dello stesso giocatore verso mete di livello maggiore o uguale al suo. Si conferma una trattativa con 33 milioni sul piatto più 5 di eventuale bonus. Il giocatore invece ha firmato un quinquennale con il club di Antonio Conte e guadagnerà ben 5 milioni a stagione. L'Inter, invece, rimane a bocca asciutta e dovrà virare su un altro giocatore per coprire il buco del reparto difensivo della rosa neroazzurra.

Il Chelsea trova l'accordo decisivo con la Roma per Rudiger.
Il Chelsea trova l'accordo decisivo con la Roma per Rudiger.

Manolas, tra Inter e Chelsea

Un altro difensore su cui vira il Chelsea e già sondato in passato dall'Inter è Kostas Manolas. Il centrale greco è stato la spalla destra del gioco di Spalletti nella scorsa stagione in giallorosso e ora il tecnico italiano vorrebbe portarselo con sé a Milano. La trattativa sembra abbastanza delicata ma inizierà a complicarsi veramente. Oltre l'Inter e il Chelsea sul difensore c'è anche il Manchester United. Il greco viene da una lunga litigata con i tifosi russi dopo aver trovato l'accordo con lo Zenit e non essersi presentato alle visite mediche.

Pubblicità

Si dice che dietro a questa trattativa sfumata ci sia un club che alletta molto il difensore. Di Francesco, però, seguendo i consigli di Monchi non venderà la sua perla in Italia, specialmente all'Inter, una delle rivali storiche del calcio italiano. La squadra allenata da Mancini aveva inizialmente offerto 30 milioni e la Roma avrebbe accettato la scarsa offerta dei russi dopo i sondaggi e il rapporto creato tra i due club. L'Inter potrebbe anche puntarne 40 ma il rilancio sarà raddoppiato vista la volontà del d.s.

ex Siviglia Monchi di venderlo all'estero. Il Chelsea, comunque, partirà da una cifra base di 35 milioni di euro aspettando una risposta positiva.

Clicca per leggere la news e guarda il video