La Juventus deve rinforzarsi a centrocampo e Marotta sta cercando di regalare a Massimiliano Allegri un nome di spessore, che possa spostare gli equilibri della squadra. C'è un ballottaggio in corso, tra Matuidi del Psg e N'Zonzi del Siviglia.

Raiola alleato per Matuidi, N'Zonzi troppo caro

La caccia al centrocampista è sempre viva, con i bianconeri che stanno sondando diverse piste. Marotta ha individuato due nomi, che possono far alzare il livello tecnico della rosa, in special modo nel reparto, che in questi ultimi anni ha maggiormente sofferto dopo le cessioni di Vidal, Pirlo e Pogba.

Matuidi del Psg è il favorito e grazie al prezioso aiuto del suo procuratore Mino Raiola, si potrà avviare facilmente i contatti con i francesi. Ricordiamo che la Juventus ha fatto un offerta da 15 milioni più bonus e si attende adesso la risposta. Il giocatore sarebbe disposto a venire in Italia, per dimostrare ancora il suo valore in una squadra importante. L'altro obiettivo che si contende il posto con Matuidi è N'Zonzi, attualmente in forza al Siviglia. Gli spagnoli però sparano alto: il suo prezzo è di 40 milioni, una cifra ritenuta eccessiva dai campioni d'Italia.

Cosa manca ancora per completare la rosa

La rosa della Juventus non è ancora pronta per affrontare tutti gli impegni della prossima stagione, ormai imminente. Mancano ancora tre pedine, per rendere la rosa davvero completa e valida, ovvero un difensore centrale al posto di Bonucci, un centrocampista e un attaccante esterno. Garay e Manolas sono gli obiettivi per la difesa, mentre è possibile che a gennaio si possa acquistare Felipe, oppure chiamare Caldara in anticipo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus

A centrocampo abbiamo appena visto, che c'è la contesa tra Matuidi e N'Zonzi, per l'attacco invece, si punta tutto su Keita della Lazio. E' stata presentata un'offerta da 20 milioni, ma Lotito ne vuole almeno 30, è possibile che nei prossimi giorni la Juventus possa aumentare e arrivare fino a 25.

La volontà del ragazzo poi è importante, su di lui c'è la forte concorrenza del Milan e persino quella dell'Inter, ma lui vuole solo andare a Torino, per potere giocare la Champions League.

Se dovesse arrivare Keita, l'attacco della Juventus sarebbe composto da 8 elementi, troppi, così è probabile che l'indiziato numero uno a partire sia Juan Cuadrado. Il colombiano ha molte richieste, anche da parte dell'Inter e lo stesso Milan si è dimostrato disposto ad avviare una trattativa per portarlo a Milano. L'evolversi della situazione la scopriremo nei prossimi giorni che saranno molto caldi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto