Il campionato è alle porte e le squadre si preparano a scendere in campo, nonostante siano tante le trattative in essere. L'Inter esordirà domenica contro la Fiorentina, allo stadio San Siro alle ore 20:45. I nerazzurri sono attesi da una stagione all'insegna del riscatto dopo la disastrosa annata dello scorso anno, che li ha portati a classificarsi al settimo posto, fuori da qualsiasi competizione europea nonostante qualcuno, ad inizio annata, pronosticasse come potesse essere tra le antagoniste della Juventus.

Subito la mano di Spalletti

Il lavoro del nuovo tecnico, Luciano Spalletti, si è incominciato ad intravederlo nell'ottimo precampionato disputato dai nerazzurri, che hanno vinto le ultime cinque amichevoli consecutive, giocate rispettivamente contro Lione, Bayern Monaco, Chelsea, Villareal e Betis Siviglia. L'ex tecnico della Roma, comunque, non ha nascosto ai microfoni dei cronisti come ci siano delle cose ancora da correggere, oltre al fatto che si aspetta dei rinforzi per completare una rosa che ancora non lo soddisfa del tutto.

E proprio contro la sua ex squadra, la Roma, giocherà nella seconda giornata di campionato, che si disputerà sabato 26 agosto, allo stadio Olimpico di Roma, alle ore 20:45. E per i giallorossi di Eusebio Di Francesco è arrivata una brutta tegola visto che sarà indisponibile il terzino destro olandese, Rick Karsdorp, che a luglio si è operato al ginocchio e, nonostante sia stato scongiurato il pericolo di una nuova operazione, i tempi di recupero si sono allungati ed il calciatore sarà di nuovo a disposizione a partire dal mese di ottobre.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter A.S. Roma

Karsdorp ha saltato l'intera preparazione visto che pochi giorni dopo si è dovuto operare al ginocchio per la pulizia del menisco ed è stato seguito anche dall'Inter prima che il club giallorosso affondasse il colpo, battendo la concorrenza e accaparrandoselo versando nelle casse del Feyenoord una cifra vicina ai sedici milioni di euro, bonus compresi.

L'alternativa

Su quella fascia l'Inter, alla fine, al momento non ha effettuato alcuna operazione puntando su Danilo D'Ambrosio, anche se negli ultimi giorni sembra farsi largo l'ipotesi di uno scambio con il Valencia che vedrebbe approdare a Milano il terzino destro portoghese, Joao Cancelo, mentre a fare il percorso inverso potrebbe essere il centrocampista francese, Geoffrey Kondogbia, ormai in rotta con il club nerazzurro, dopo non essersi presentato all'allenamento venerdì scorso.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto