Si è conclusa da pochissimo la finestra estiva di Calciomercato e il Napoli comincia già a pensare all'imminente futuro nel tentativo di affrontare la stagione finalmente da principale candidata alla vittoria dello scudetto. La società partenopea, infatti, sotto la guida di Maurizio Sarri, una vera e propria volpe del calcio moderno, spera di arrivare fino in fondo su tutti e tre i fronti, compresa la Champions League, che tra l'altro verrà trasmessa per il piacere dei tifosi in chiaro.

Pubblicità
Pubblicità

E nelle ultime ore ha parlato l'agente di Lorenzo Tonelli, difensore che sembrava destinato a lasciare il San Paolo, ma che alla fine è rimasto alla corte di Sarri.

Calciomercato Napoli: sarà come un nuovo acquisto?

Mentre impazzano già le voci e le indiscrezioni per gennaio, prossima finestra di mercato a disposizione del ds Giuntoli, il Napoli deve ricominciare a pensare al campionato che in questo week end farà ritorno. Ma nel frattempo, complice la pausa per le Nazionali, A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Marco Sommella, il procuratore di Lorenzo Tonelli.

Calciomercato Napoli Tonelli - ultimecalcionapoli.it
Calciomercato Napoli Tonelli - ultimecalcionapoli.it

L'agente del ragazzo ha spiegato che il ventisettenne resta a Napoli con lo spirito di un professionista, consapevole di aver firmato appena l'anno scorso un contratto di cinque anni. L'anno appena passato Tonelli è stato molto sfortunato perché colpito da qualche infortunio di troppo, ma ora sta bene. Si pensava di poter giocare altrove in questa stagione, anche per tutelare l'investimento dello scorso anno dei partenopei, infatti la Sampdoria non solo lo avrebbe chiesto, ma almeno altre 5 squadre si sarebbero interessate a lui.

Pubblicità

Secondo Sommella, però, il Napoli avrebbe preferito non darlo e quindi si giocherà le sue chance con gli altri tre del ruolo.

Secondo il procuratore di Tonelli, Giuntoli vedrebbe bene il giocatore come vice di Hysaj anche perché il Napoli dovrà disputare tante gare e avrà tanti impegni. Poi Sommella è intervenuto anche sul giovane Ferdinando Del Sole che piaceva al club campano ma che alla fine ha scelto la Juve: 'Da 20 anni a questa parte, soltanto Insigne gioca a Napoli da napoletano.

I talenti napoletani sono destinati ad andare fuori, e questo è un discorso complicato che andrebbe discusso nelle scuole calcio perché ci sono molti ragazzi di valore a Napoli'.

Per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie di calciomercato o sul mondo del calcio in generale, è possibile cliccare sul tasto "SEGUI" posto in alto a destra, accanto al nome dell'autore di questo articolo.

Leggi tutto e guarda il video