Si ricomincia a parlare di calcio giocato, è tempo di campionato dopo la pausa per la Champions League, ma lo si fa probabilmente con la testa rivolta anche all'importante appuntamento del Camp Nou, che vedrà la Juventus protagonista di una super sfida contro il Barcellona. La sfida di oggi pomeriggio sarà certamente da non sottovalutare, e come accennato in conferenza stampa da Massimiliano Allegri, la stagione comincerà praticamente oggi, con un mese di quelli davvero difficili che vedrà i bianconeri impegnati in ben sette sfide nell'arco di un mese; cinque appuntamenti in campionato e due in Champions League.

Il tecnico toscano dovrà certamente prestare attenzione alla gestione delle forze da schierare in campo; proprio in vista del tour de force che vedrà protagonista la sua squadra, e gli appuntamenti delle nazionali che hanno costretto molti degli elementi in rosa a viaggi importanti e pochi allenamenti con chi è rimasto a Torino, Allegri sembra intenzionato a fare turnover deciso.

Ecco la sorprendente scelta di Massimiliano Allegri

Secondo quanto riferito da più parti, l'intenzione dell'allenatore della società di Corso Galileo Ferraris, è quella di gestire nel migliore dei modi gli elementi a disposizione. A tal proposito, saranno tanti gli elementi che riposeranno, tra cui l'eterno capitano Gianluigi Buffon.

Il tecnico non avrà a disposizione Giorgio Chiellini, reduce da un infortunio ed a rischio anche per la sfida di Champions League, al suo posto giocherà Benedikt Howedes (in ballottaggio con Benatia fino all'ultimo) assieme a Daniele Rugani. Esordio dal primo minuto anche per il neo acquisto Douglas Costa che occuperà una delle due corsie laterali, ed in mediana ci sarà spazio anche per Blaise Matuidi che scenderà in campo assieme a Miralem Pjanic; tra gli indisponibili 'il principino' Claudio Marchisio e Samy Khedira.

A sorprendere di più, almeno secondo quanto riferito da Sky Sport, è la decisione di Massimiliano Allegri di rinunciare alle prestazioni di Stephan Lichtseiner. L'allenatore ex Milan, infatti, nell'ultimo allenamento ha stupito tutti schierando a sorpresa Mattia De Sciglio a destra, quando tutti si aspettavano che la corsia esterna fosse invece affidata allo svizzero che certamente non sarà disponibile per la sfida al Barcellona in quanto fuori dalla lista UEFA.

Spazio quindi all'ex terzino del Milan che probabilmente esordirà dal primo minuto proprio contro i felsinei.