Notizie importanti per la Juventus, la società di Corso Galileo Ferraris, con i suoi principali uomini mercato, è a lavoro per rinforzarsi ulteriormente e provare l'assalto alla Champions League. I dirigenti bianconeri Beppe Marotta e Fabio Paratici sembrano voler riportare in cima all'Europa la squadra piemontese, tanto che le voci che vogliono una Juventus ancora più forte già a gennaio, trovano riscontro anche in Inghilterra.

Massimo Allegri, con ogni probabilità disporrà di ulteriori rinforzi per riuscire a vincere in Italia e soprattutto arrivare a sollevare la tanto desiderata 'Coppa dalle grandi orecchie'. Lo scudetto non basta più, vincere la Champions League è il diktat, e nonostante la consapevolezza delle difficoltà, è d'obbligo provarci. Kiev è meta finale di una stagione che sarà certamente complicata, si parte con la sfida contro il Barcellona di martedì e si cercherà a tutti i costi di arrivare il più lontano possibile.

La società piemontese, dopo gli arrivi dei vari Douglas Costa e Federico Bernardeschi sulle corsie laterali, ha intenzione di non accontentarsi, e dopo aver perso Patrik Schick e Keita Baldé, finiti rispettivamente alla Roma ed al Monaco, Beppe Marotta proverà a fornire un compagno di reparto di altissimo livello ai due argentini Dybala ed Higuain. Un compagno di reparto in grado di rappresentare una valida alternativa a Mario Mandzukic, tornato a fare il ruolo di prima punta ed essere l'alter ego del 'Pipita'.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Champions League

Il rinforzo in attacco arriva dalla Premier League

Secondo quanto riportato da più parti, la Juve è pronta ad aprire nuovamente il portafogli già a gennaio per rinforzare ulteriormente la rosa. Gli uomini mercato, sembrano aver individuato in uno scontento della Premier League, ed in particolare di casa Chelsea, l'obiettivo numero uno. A riportare la notizia è la stampa d'oltremanica, secondo cui il nome forte sul quale puntare è quello di Pedro Rodriguez, esterno d'attacco ex Barcellona, che a Londra non sembra trovare spazio alla corte di Antonio Conte.

Il catalano ha già chiesto di essere ceduto, non ha alcuna intenzione di sedere a lungo in panchina nell'anno del mondiale, e proprio per tale motivo potrebbe forzare la mano e chiedere ancora una volta di essere ceduto già a gennaio per giocarsi le sue carte in un altro club. Il ragazzo ha un contratto che lo lega al club londinese fino al 2019, e la Juventus sembra volerci provare seriamente. L'idea è quella del prestito con diritto di riscatto, pronto a trasformarsi in obbligo al raggiungimento di determinate condizioni.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto