Il Foggia pareggia per 1-1 allo "Zaccheria" nel match contro la virtus entella. Ancora una volta è letale un'indecisione difensiva, ossia il fallo da rigore di Martinelli su De Luca, poi realizzato da Troiano, quando la partita si trovava sull'1-0 per il gol messo a segno da Mazzeo, poi sostituito per un guaio alla coscia destra. Sia il Foggia che la Virtus Entella conquistano quindi il loro primo punto in campionato, dopo le sconfitte per 5-1 arrivate nella prima giornata rispettivamente a Pescara ed al "Comunale di Chiavari" contro il Perugia, abbandonando anche l'ultimo posto che è ora occupato da Novara, Spezia e Pro Vercelli.

Pubblicità
Pubblicità

Vantaggio Mazzeo, Troiano pareggia di rigore. Il palo di Beretta strozza l'urlo in gola ai tifosi rossoneri

Il Foggia parte meglio ed al minuto 11 trova il vantaggio: Mazzeo riceve il pallone, dopo uno bello scambio nello stretto tra Agazzi e Deli, e fredda Iacobucci con un rasoterra da posizione defilata. Tuttavia al 17' la partita è di nuovo in parità: Baraye si propone sulla sinistra e lascia partire un cross al centro verso De Luca, Martinelli cicca l'intervento e, nel tentativo di rimediare, colpisce l'attaccante ospite costringendo il Sig.

Pubblicità

La Penna di Roma1 a fischiare il calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Troiano (calciatore nato da genitori di origini foggiane, precisamente di Monte Sant'Angelo, ndr) che spiazza con il mancino Guarna, infilando il pallone alla destra del numero 1 rossonero. La partita prosegue senza particolari emozioni fino al 91', minuto in cui il subentrato Beretta colpisce con il mancino un clamoroso palo, a Iacobucci battuto, che nega ai "Satanelli" la gioia della prima vittoria in questo campionato di Serie B.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie B

I risultati della seconda giornata di Serie B

Due vittorie esterne finora nel secondo turno di Serie B, in attesa di Salernitana-Unicusano Ternana in programma domani: si tratta di quelle del Carpi, corsaro per una rete a zero sul campo di La Spezia, e del Parma, che vince con il medesimo risultato a Novara. Sono invece cinque successi casalinghi: nell'anticipo della domenica pomeriggio, l'Empoli batte per 3-2 il Bari; l'Ascoli regola con un 1-0 la Pro Vercelli, la Cremonese vince 3-1 contro l'Avellino, mentre termina 2-1 tra Frosinone e Cittadella.

A Perugia è invece la fiera del gol a con i locali che regolano per 4-2 il Pescara di Zdenek Zeman. Infine sono stati tre i pareggi: quello precedentemente descritto per 1-1 tra Foggia e Virtus Entella e quelli a reti bianche tra Brescia e Palermo (match disputato ieri, ndr) e tra Cesena e Venezia.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto