Tutti a caccia dei gioielli del Napoli. Premesso che anche gli azzurri di Maurizio Sarri al momento sono tra le squadre considerate delle big europee, i top club del vecchio continente sono alla ricerca dei talenti azzurri. Se l'assalto del Barcellona a Lorenzo Insigne, dopo la partenza di Neymar in estate che si è trasferito al Psg, è stato brillantemente neutralizzato dal club del presidente Aurelio De Laurentiis, adesso il Napoli dovrà fare i conti con un nuovo tentativo di altri club di ottenere uno dei calciatori più importanti della rosa: ovvero faouzi ghoulam, il terzino sinistro che in questo campionato, dopo qualche difficoltà avuta nella passata stagione, colpa anche della convocazione in Coppa d’Africa, sta dimostrando di essere un calciatore che atleticamente e tecnicamente è veramente in grado di fare la differenza.

Idea Guardiola per la difesa

Oggi Ghoulam rappresenta il meglio che un club possa avere come terzino sinistro in Italia e per questo motivo Pep Guardiola, allenatore del Manchester City, non intende lasciarselo sfuggire. L’allenatore spagnolo lo ha visto all'opera da vicino nella gara di Champions League disputata all’Etihad, ma è già da tempo che Guardiola segue Ghoulam e per tale motivo vorrebbe che già a gennaio il Napoli valutasse un’offerta per cedere il calciatore che in questo momento può davvero ricoprire un ruolo importante anche in un club che ha grandi ambizioni pure in Europa.

Le altre mosse di De Laurentiis

E sempre per quanto riguarda il mercato del Napoli, si sta lavorando anche per avere, fin dalla prossima stagione, Arek Milik al top della forma.

L'attaccante polacco ha subìto la rottura del legamento crociato e sarà costretto allo stop fino a gennaio, ma ha bisogno di giocare per poter trovare la condizione migliore. Per questo l'idea della società, gradita anche al calciatore, è quella di un prestito. Individuato nel Chievo Verona il club che può far rimettere in sesto Milik, magari anticipando il trasferimento di inglese al Napoli da gennaio e non per la prossima stagione come da accordo tra le due società come stabilito lo scorso agosto, quando il Napoli acquistò il calciatore dei veronesi lasciandolo però un’altra stagione in gialloblù.

Il tutto, dopo la cessione al Cagliari di Pavoletti che in Sardegna non è ancora tornato ad essere il calciatore ammirato da tutti nel girone d’andata con il Genoa lo scorso campionato.