Si sono appena concluse le partite della quattordicesima giornata del campionato di Serie B, dopo gli anticipi di ieri e in attesa del posticipo di stasera tra Bari e Pescara.

Il Palermo espugna Cremona e torna in vetta

Nella sfida più attesa della giornata, il Palermo di mister Tedino sconfigge 2-1 in rimonta la Cremonese e si piazzano, a distanza di una settimana, nuovamente in vetta alla classifica, scavalcando Frosinone e Venezia (vincitore di misura nell'anticipo delle 12.30 sul Perugia). Al vantaggio dei padroni di casa con Claiton, i rosanero hanno risposto con i gol di Rispoli e di Chochev.

Partita ricca di emozioni e di nervosismo.

Nessuna vittoria in casa

I match di questa domenica pomeriggio sono stati caratterizzati dalla mancanza di vittorie in casa. Oltre al Palermo, anche il Parma e il Foggia possono vantare una vittoria esterna, durante questa giornata: i ducali hanno sconfitto 2-1 il Cittadella grazie alla doppietta di Calaiò (di Iori la rete di padovani); i rossoneri pugliesi, invece, hanno espugnato il campo dell'Ascoli con le marcature di Camporese e Chiricò. Pareggio 1-1 tra Carpi e Brescia (alla rete delle rondinelle con il solito Caracciolo hanno risposto i biancorossi con Verna, nei primi minuti del match) e stesso risultato tra Ternana e Novara, grazie alle marcature di Da Cruz per gli ospiti e di Valjent per i neroverdi padroni di casa.

Pareggio pirotecnico, infine, quello tra Cesena e Salernitana: dopo il doppio vantaggio dei romagnoli, grazie a Kupisz e Kone, la compagine di proprietà di Claudio Lotito ha accorciato le distanze con Alejandro Rodriguez. Nella ripresa, 3-1 cesenatico con l'autorete di Pucino ma negli ultimi 20 minuti del match, i granata campani sono riusciti ad acciuffare il pareggio grazie a Bocalon e Ricci.

Alle 20.30 scenderanno in campo Bari e Pescara allo stadio San Nicola.

Qui di seguito la classifica dopo la quattordicesima giornata, in attesa del posticipo di Bari:

Palermo 25

Frosinone 24

Venezia 24

Parma 23

Cremonese 21

Empoli 21

Salernitana 21

Bari 20

Carpi 20

Cittadella 18

Novara 18

Avellino 18

Pescara 17

Brescia 17

Foggia 17

Pro Vercelli 16

Spezia 16

Perugia 15

Virtus Entella 15

Ternana 14

Cesena 14

Ascoli 13

In classifica marcatori stabilmente in testa sempre l'empolese Caputo, in gol anche questa giornata, a quota 11 gol.

Seguono Galano del Bari e Nestorovski del Palermo con 9 reti, Mazzeo del Foggia e Pettinari del Pescara con 8.