In serie B, dopo le gare della 21a ed ultima giornata del girone di andata, il #campionato si ferma e riprenderà il 20 gennaio, in pieno calcio calciomercato [VIDEO] della sessione invernale.

Ieri si sono avuti i primi verdetti con il Palermo campione d'inverno con 2 punti di vantaggio sul Frosinone e tre sulla coppia Empoli e Bari. Ma, come al solito, nessun verdetto sembra scontato in quanto il torneo è sempre incerto sino alla fine e bastano pochi risultati per rovesciare ogni giudizio precedente.

C'è però un altro dato sul quale occorre riflettere, un'altra classifica che fa riferimento ai tifosi. E' il dato delle presenze che mediamente affollano gli stadi della serie cadetta, la graduatoria sui club che possono vantare il maggior numero di #spettatori nell'odierna stagione.

Ma, invece di elencare, semplicemente, solo i dati come riportati sul sito www.stadiapostcards.com, si è voluto evidenziare come non ci sia correlazione tra i dati delle presenze degli spettatori e la posizione in classifica dei club. In altre parole, ad un campionato di alto livello non sempre corrisponde per un club una maggiore presenza di tifosi sugli spalti.

Palermo, 1° in campionato, 11° per presenze medie

E così accade per esempio che il Palermo che domina, attualmente, il campionato si ritrovi appena all'11° posto per numero di presenze medie nel suo impianto. Mentre, invece il Cesena, 17° in classifica generale occupa la terza posizione nell'altra graduatoria. Ma i casi non finiscono qui. infatti sul podio delle presenze troviamo il Foggia con 10.915 spettatori, ma i satanelli lottano in zona play out occupando appena la 19a posizione.

Il Frosinone secondo in campionato è sesto con 9.128 presenze, il Perugia 14° in classifica con 8.761 spettatori è al 7° posto. L'Empoli brillante protagonista fin qui del campionato, terzo in classifica è solo 16° con appena 4.440 presenze. E non è solo una ridotta capienza degli impianti a determinare questo scollamento tra squadra e tifosi, ma sicuramente occorrerà rivedere la politica dei prezzi, per riportare negli stadi un maggior numero di tifosi.

Sul podio Bari, Cesena e Foggia

Ecco, comunque, la graduatoria delle presenze medie degli spettatori e, tra parentesi, la posizione in classifica di tutti i club della cadetteria.

società presenze medie posizione in classifica generale

1) Bari 17.414 (3°)

2) Cesena 11.880 (17°)

3) Foggia 10.915 (19°)

4) Parma 10.881 (5°)

5) Salernitana 10.048 (12°)

6) Frosinone 9.128 ()

7) Perugia 8.761 (14°)

8) Pescara 7.844 (11°)

9) Brescia 6.784 (17°)

10) Cremonese 6.515 (7°)

11) Palermo 6.243 ()

12) Ascoli 5.660 (21°)

13) Spezia 5.476 (8°)

14) Ternana 4.739 (20°)

15) Avellino 4.677 (13°)

16) Empoli 4.440 ()

17) Venezia 3.897 (9°)

18) Novara 3.779 (14°)

19° Cittadella 3.385 (6°)

20) Pro Vercelli 2.687 (22°)

21) Carpi 2.450 (9°)

22) Virtus Entella 1.900 (14°) #Serie B