Terminati ieri alcuni degli scontri validi per le qualificazioni ai quarti di Coppa Italia, è già tempo di parlare di calendario di serie A. Domani alle ore 15 torna infatti il diciassettesimo turno di serie A Tim.

Calendario serie A, 17^ turno:

Inter-Udinese: alle ore 15 aprirà le danze la capolista Inter che dovrà affrontare l'Udinese. Tra le due ci sono ben 22 punti che le separano.

I nerazzurri reduci della vittoria in Coppa Italia contro il Pordenone solo ai rigori e reduci del pareggio ottenuto la scorsa settimana contro la Juventus, devono assolutamente tenersi in corsa per confermare il primato in classifica. Spalletti a differenza della partita di Tim Cup, schiera i suoi 11 titolari per ottenere i 3 punti.

Torino-Napoli: subito la partita dell''Inter, alle ore 18 scenderanno in campo i partenopei guidati da Sarri, che dovranno smentire le polemiche sugli ultimi risultati che scarseggiano. Infatti il Napoli in campionato arriva da un pareggio con la Fiorentina e dall'eliminazione in Champions League che li ha costretti a retrocedere in Europa League. Gli uomini di Sarri affronteranno i granata reduci della vittoria di lunedì contro la Lazio, anche se ha lasciato grandi straschici di polemiche in merito all'arbitraggio di Giacomelli.

Roma-Cagliari: anche i giallorossi reduci dal pareggio della scorsa settimana in casa del Chievo dovranno dare una scossa per rimanere ai piani alti della classifica e proprio sabato nell'anticipo delle ore 20.45 affronteranno il rinato Cagliari di Lopez.

Il turno di serie A Tim, valido per la 17 giornata di campionato proseguirà domenica con le seguenti partite:

Verona-Milan: la domenica calcistica inizierà alle 12.30.

Gli uomini di Gattuso affronteranno di nuovo la squadra di Pecchia, sconfitta durante la settimana nel turno di Coppa Italia. Al Bentegodi, il Verona se vuole proseguire la sua avventura nela massima serie, dovrà sicuramente cambiare il suo atteggiamento rispetto alla partita di Tim Cup.

Bologna-Juventus: lo scontro andrà in scena alle ore 15.

La Juventus alle prese col problema Dybala, dovrà scordarsi di tutto il resto e dare il massimo al Dall'Ara contro gli uomini di Donadoni, per rimanere in piena corsa scudetto.

Crotone-Chievo: il Chievo che può vantarsi di aver fermato i giallorossi la scorsa domenica, alle 15 affronterà il Crotone che si trova ad un passo dalla zona retrocessione e dovrà quindi dare il massimo. Partita da tripla.

Fiorentina-Genoa: appuntamento fissato alle ore 15 allo stadio Artermio Franchi. Il Genoa che sta cercando di ripartire domenica se la vedrà con la viola di Pioli,c he domenica scorso ha fermato i partenopei inchiodando il risultato sullo 0-0. La Fiorentina è anche reduce della qualificazione ai quarti di Coppa Italia per aver battuto la Sampdoria.

Sampdoria-Sassuolo: la Doria in piena corsa per un posto in Europa League, domenica alle ore 15 affronterà il Ssssuolo, che sta risalendo lentamente di posizione in campionato.

Benevento-Spal: alle ore 18 andrà in atto lo scontro tra due squadre che lottano per non retrocedere. I sanniti ancora a caccia del la prima vittoria, vantano del record negativo di sconfitte in serie A. Ma anche gli emiliani, per scacciare l'incubo della zona retrocessione hanno bisogno di un risultato utile.

Atalanta-Lazio: alle ore 20.45 allo stadio Atleti azzurri d''Italia a Bergamo si concluderà la domenica calcistica. I biancocelesti di mister Inzaghi orfani del loro bomber Ciro Immobile espulso nella partita di lunedì sera contro il Torino, dovranno trasformare la rabbia in grinta, per tornare alla vittoria e ottenere 3 punti fondamentali.

Gli uomini di Gasperini che vanno a mille in questo campionato e in Europa League useranno tutti i mezzi possibile, per far risultato contro la Lazio.