Il direttore sportivo del Pisa Raffaele Ferrara ha commentato il nuovo acquisto Sainz Maza ed ha parlato dei nuovi progetti del Calciomercato che terminerà a fine mese. Il campionato di Serie C girone A riprenderà con la 22ª giornata venerdì 19 gennaio 2018 con l’anticipo Carrarese-Viterbese in programma allo Stadio dei Marmi alle ore 20:45. La giornata calcistica proseguirà il 20, 21 e 22 gennaio con le rimanenti partite: Pisa-Monza si giocherà domenica 21 gennaio allo stadio Arena Garibaldi Romeo Anconetani alle 14:30. È probabile che scenda in campo qualche nuovo acquisto, in particolare l’attaccante Maza, che dovrebbe rinforzare una zona del campo che ultimamente, numeri alla mano, ha avuto non poche pecche.

Calciomercato Pisa, chi viene e chi va

Il nuovo acquisto Miguel Sainz Maza è un calciatore con caratteristiche di forza fisica superiore e soprattutto è ambidestro, pertanto la trattativa è andata felicemente a buon fine con un prestito secco dal Foggia. Considerando le sue caratteristiche di piede destro e sinistro, può giocare da entrambi i lati alle spalle della prima punta. Per quel che riguarda il calciomercato in uscita, Raffaele Ferrara ha deciso di cedere in prestito Favale al Gavorrano, Zammarini al Pordenone e Peralta, che andrà a giocare in Spagna. Un altro giocatore che andrà via sarà Crenigoi che come gli altri giovani rimarrà di proprietà del Pisa e andrà a farsi le ossa in altre squadre per poi rientrare in nerazzurro con un po’ più di esperienza.

Sono molte le squadre di serie C interessate a Iacopo Cernigoi, attaccante classe 95, come Francavilla e Prato.

La difesa del Pisa è a posto ma manca una prima punta

Nel calciomercato Pisa sicuramente non verrà toccata la difesa, considerando che è tra le migliori del campionato, quindi non verrà fatto nessun nuovo acquisto in questo settore.

Quello che manca è una prima punta e gli occhi sono sull’attaccante del Foggia Fabio Mazzeo, già adocchiato durante il mercato estivo. In caso di rifiuto è sempre aperta la trattativa con Gianmarco Comi, attualmente al Vicenza in prestito dalla Pro Vercelli. Nel reparto centrale non andrà via nessuno sebbene siano state ricevute molte richieste per il ventunenne Luigi Carillo, così come per Fabio Ingrosso.

C’è la possibilità che il Pisa faccia qualche investimento nei giovani, ad esempio se dovesse arrivare un terzino sarà un giovane da investire in prospettiva.