Il Cagliari è impegnato in campionato con un'occhio alla classifica ed uno al mercato, non solo alla ricerca di nuovi calciatori che siano funzionali al progetto di Diego Lopez, ma anche nella definzione di alcune importanti cessioni. In questi giorni diverse squadre si sarebbero fatte avanti per 'corteggiare' due giovani talenti di proprietà del club sardo. In particolare, tra le 'grandi', la Juventus è la società che si sta muovendo con maggiore decisione per strappare alla concorrenza giocatori di enorme prospettiva.

Han nel mirino dei bianconeri

Roberto Goretti, responsabile dell'area tecnica del Perugia, si è speso in lodi nei confronti del giovane attaccante nordcoreano Han Kwang-song, giocatore di proprietà del Cagliari che si trova in prestito alla squadra umbra. Secondo il dirigente perugino, il ragazzo ha grandi qualità ed enormi margini di miglioramento. Con il Grifone, infatti, ha messo in mostra finora grande forza, esplosività, tecnica sopraffina ed una buona dose di opportunismo, tipica della punta che ha un buon feeling con il gol. E per meglio rendere l'idea, Goretti ha fatto un paragone molto illustre. Han gli ricorderebbe, nelle movenze e nelle caratteristiche, addirittura il 'pistolero' Luis Suarez, attaccante del Barcellona e della Nazionale uruguaiana.

Un paragone di certo impegnativo, ma che sicuramente potrebbe anche essere calzante, visto che su di lui ha messo gli occhi la Juventus. Per strappare al Cagliari il talento asiatico, il club torinese sarebbe pronto a mettere sul piatto 10 milioni di euro più due giovani tra i più promettenti del vivaio bianconero. Tra questi spiccano certamente Emil Audero, il portiere italo-indonesiano che in questo momento si trova in prestito al Venezia, il centrocampista Fabrizio Caligara e l'attaccante Alberto Cerri.

La Juventus insiste per Barella

Il Cagliari ci sta pensando e, certamente, tra i migliori giovani di prospettiva fuoriusciti dal settore giovanile della Juve guarda con interesse anche il bomber della Primavera, Marco Olivieri, e l'esterno mancino Riccardo Orsolini. Tutto questo, fermo restando che il vero obiettivo della società campione d'Italia resta Nicolò Barella, sul quale si sta aprendo una vera e propria 'caccia al talento' che coinvolge diverse squadre in Serie A.

Ragion per cui il Cagliari sta ponderando bene la situazione, consapevole di avere in mano un giocatore con una fetta di mercato molto ampia.