Il Milan sta vivendo, sicuramente, il miglior momento della stagione. La squadra di Gattuso è riuscita a rimettersi in carreggiata dopo il deludente inizio di stagione. Ecco perché il tecnico rossonero non è più considerato un 'traghettatore', ma da qui al termine della stagione si gioca la permanenza sulla panchina del Milan. Attualmente la squadra rossonera è in corsa su tutti i fronti, e il raggiungimento di un obiettivo confermerebbe il tecnico calabrese.

Pubblicità
Pubblicità

Intanto Marco Fassone è impegnato nel rifinanziamento del debito con Elliot, mentre Massimiliano Mirabelli sta lavorando al calciomercato della prossima stagione.

Novità societarie

Il club di via Aldo Rossi sta tentando di risolvere questioni societarie importanti. La priorità per l'amministratore delegato Marco Fassone è quella di rifinanziare il debito con Elliott e a tal proposito ha dato un mandato in esclusiva a Merryl Linch. La banca d'affari americana starebbe pensando alla creazione di una newco in cui confluiscano tutti gli introiti del Milan in modo da attirare nuovi investitori e scorporare il debito del club da quello di Yonghong Li.

Pubblicità

Un'operazione simile a quella adottata con Inter e Roma. Fassone vorrebbe risolvere tutto entro marzo, quando ritornerà dall'Uefa per discutere il settlement agreement. In casa Milan filtra ottimismo con Fassone e Mirabelli convinti di non dover cedere nessun big, anzi. I dirigenti rossoneri puntano ad avere un budget per l'acquisto di due/tre giocatori per sistemare la rosa.

Puma, il probabile arrivo di un big e una dichiarazione

Nei giorni scorsi il Milan ha ufficializzato il passaggio da Adidas a Puma.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Milan

Il nuovo sponsor tecnico, dalla prossima stagione, potrebbe portare qualche vantaggio sul Calciomercato. Nelle ultime ore è spuntato un nome per i rossoneri: Marco Reus. Il tedesco ha il contratto in scadenza nel 2019 con il Borussia Dortmund e non ha intenzione di rinnovare il contratto per tentare una nuova, ultima avventura, magari all'estero. Il Milan potrebbe essere una buona destinazione ma il club di via Aldo Rossi dovrà fare i conti con il costo del cartellino: 30 milioni per un giocatore alla soglia dei trent'anni.

Mirabelli nel frattempo sta lavorando per rinforzare la rosa della prossima stagione e l'idea è quella di 'prenotare' qualche giocatore in scadenza di contratto: Badelj e Strinic in pole position. Il budget destinato al mercato, qualora ci fosse la possibilità, sarà investito su un attaccante esterno, un bomber e un centrocampista. Il Milan continua a sognare il 'Gallo' Belotti per l'attacco mentre i nomi a centrocampo sono quelli dei 'soliti' Jankto, Fofana e Barak.

Pubblicità

Per l'esterno è spuntato un nome interessante: Federico Chiesa. Nei giorni scorsi il figlio d'arte ha dichiarato la passione per i colori rossoneri annoverando tra i suoi idoli i vari Kakà e Shevchenko, eroi dell'ultimo grande Milan.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto