La finestra invernale di Calciomercato si è chiusa senza il botto che tutti, dalle parti di Napoli, stavano attendendo. Non è arrivato, infatti, il grande giocatore in attacco che doveva permettere ai titolari di rifiatare quando ce ne sarà bisogno nella seconda parte di stagione. Tuttavia, qualche colpo in ingresso c'è stato da parte del direttore sportivo Cristiano Giuntoli e uno di questi sembra aver convinto appieno il mister Maurizio sarri, tant'è che potrebbe essere presto inserito nella lista dei convocati per le prossime partite.

Napoli: Maurizio Sarri stregato dal giocatore, presto sarà convocato?

Il calciatore in questione è il giovanissimo Zinedine Machach. Il centrocampista, classe 1996, infatti, è rimasto al Napoli dopo essere stato valutato dal tecnico toscano per un periodo di tempo. Nonostante lo scetticismo attorno al suo arrivo, il tecnico ex Empoli ha potuto apprezzare le doti del calciatore, convincendosi che si può lavorare su una buona base di partenza. Secondo alcuni spifferi arrivati da Castel Volturno, sembra proprio che Sarri sia intenzionato a dargli fiducia in determinate occasioni, specialmente quando in Europa League ci sarà bisogno di far rifiatare i pezzi pregiati della linea mediana del campo.

L'ex giocatore del Tolosa, dopo tre settimane di allenamento col Napoli, potrebbe essere convocato ufficialmente e fare il suo esordio con la maglia partenopea.

Zinedine Machach ha deciso di indossare la maglia numero 27, casacca indossata prima di lui da Pablo Armero e da Fabio Quagliarella. A conferma delle buone impressioni fatte all'allenatore napoletano Maurizio Sarri, ci sono anche le parole di Matteo Scala, direttore generale del Carpi, società cui sembrava destinato in prestito il centrocampista francese, che ha spiegato come il ragazzo avrebbe potuto far fare un salto di qualità al Carpi, perché si tratta di un futuro campione.

La trattativa non si è chiusa alla fine, ma il dirigente ha spiegato di non aver affondato il colpo decisivo perché in mezzo al campo ci sono già tanti giocatori molto bravi in rosa.

Insomma, il destino ha voluto che il calciatore restasse al Napoli e alla corte di Maurizio Sarri. A questo punto non ci resta che augurare al calciatore un veloce inserimento e che possa avere presto le chances che il tecnico azzurro sembra intenzionato a concedere al ventiduenne francese.

Vedremo. Per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie di calciomercato e, più in generale, sul mondo del calcio, continuate a seguirci su Blasting News.