La Juventus, dopo l’impegno di Coppa Italia contro l’Atalanta, affronterà nel weekend la Lazio nella 27ª giornata del campionato di Serie A. Dopo pochi giorni tornerà in campo per un’altra importante sfida, quella che deciderà il futuro dei bianconeri in Europa. Nella serata di mercoledì 7 marzo 2018 si giocherà il return match degli ottavi di finale della Champions League contro il Tottenham. Il fischio d’inizio sarà fissato alle ore 20.45 al Wembley Stadium di Londra.

La squadra di Massimiliano Allegri ha pareggiato 2-2 a Torino. Dopo il doppio vantaggio firmato da Gonzalo Higuaín, la cui presenza è in dubbio per un infortunio, c’è stata la rimonta degli Spurs con Harry Kane e Christian Eriksen.

Servirà dunque un’impresa alla Vecchia Signora, che per strappare la qualificazione dovrà vincere in trasferta. Il pareggio servirà a ben poco, specie se 0-0 o 1-1. Qualora la partita finisse con lo stesso risultato dell’Allianz Stadium si andrebbe ai tempi supplementari. Un pareggio con 3 o più gol garantirebbe il passaggio del turno della Juventus, al pari di qualsiasi vittoria. Non serve dire che una sconfitta significherebbe eliminazione. Nell’attesa di scoprire cosa accadrà in campo, diamo un’occhiata alle curiosità di questa importante sfida dei bianconeri.

Champions League: Juventus a caccia dell’impresa a Wembley

Il cammino verso la finale di Kiev si è complicato per la Juventus dopo la gara di andata.

Ai ragazzi di Massimiliano Allegri servirà un’impresa a Londra per qualificarsi ai quarti di finale. Il bilancio dei bianconeri in trasferta contro squadre inglesi è di 3 vittorie, 6 pareggi e 12 sconfitte. Considerando i doppi confronti ad eliminazione diretta, si sono registrati fin qui 5 passaggi del turno in 13 occasioni.

I numeri non sono molto dalla parte della Juventus, che lontano da Torino durante la fase a gironi di questa stagione ha ottenuto una sconfitta contro il Barcellona, un pareggio contro lo Sporting Lisbona e una vittoria contro l’Olympiacos. Stavolta avrà contro il Tottenham, che ha un ruolino di marcia molto positivo tra le mura amiche.

In questa edizione della Champions League, infatti, si sono registrate 3 vittorie su 3 al Wembley Stadium, dove persino il Real Madrid si è dovuto arrendere agli Spurs. Un ottimo biglietto da visita per la squadra di Mauricio Pochettino, che vorrà migliorare il proprio score. Nelle precedenti sfide interne contro squadre italiane si sono registrate 4 vittorie e 3 pareggi. Se si considera che il Tottenham ha vinto tutti e 6 i doppi confronti in competizioni UEFA nei quali ha pareggiato l’andata in trasferta, la Juventus dovrà dare il massimo per non dover abbandonare anzitempo i sogni di gloria. I tifosi bianconeri sperano in una buona prestazione della loro squadra. Coloro che non saranno a Londra per starle accanto, potranno seguire la diretta tv in esclusiva su Premium.

Mediaset, infatti, non proporrà la visione in chiaro su Canale 5. Prima di lasciarvi, vi invitiamo a seguirci per ricevere news su altri appuntamenti calcistici in programma prossimamente.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!