In casa Atalanta la delusione per le eliminazioni rimediate in Europa League e in Coppa Italia contro Borussia Dortmund e Juventus è ancora molto forte. Soprattutto contro la squadra tedesca, l'undici di Gasperini avrebbe meritato di passare il turno, qualificandosi per gli ottavi di finale dell'ex Coppa Uefa.In entrambe le sfide il protagonista in negativo è stato Alejandro Gomez: il calciatore argentino infatti ha avuto sui piedi il pallone della svolta sia contro il Borussia Dortmund che contro la Vecchia Signora. Contro i tedeschi Gomez ha avuto l'occasione per realizzare il gol del 2-0, chiudendo di fatto la qualificazione, ma l'ha malamente fallita, tenendo in vita Reus e compagni, che poi ne hanno approfittato.

Contro la squadra di Allegri invece, il folletto dell'Atalanta ha fallito un calcio di rigore nel match di andata disputato a Bergamo ed ha colpito un clamoroso palo nel ritorno a Torino, quando il risultato era ancora fermo sullo 0-0. Insomma, il Papu ha avuto la possibilità di cambiare la storia dell'Atalanta in questa stagione, ma l'ha gettata al vento.

La stagione di Gomez e dell'Atalanta però, non è finita ed ora la squadra nerazzurra sta lottando per centrare ancora una volta la qualificazione alla prossima edizione di Europa League, con l'obiettivo di guadagnarsi sul campo una seconda chance di fare bene anche lontano dai terreni di gioco italiani.

Infortunio Ilicic: l'Atalanta trattiene il fiato

Nella giornata di oggi Gian Piero Gasperini ha ricevuto una pessima notizia durante l'allenamento: secondo quanto riportato da "Tuttomercatoweb".

infatti, Josip Ilicic si è infortunato quest'oggi, rimediando una botta al ginocchio. In attesa di essere sottoposto ad esami più approfonditi, il calciatore sloveno salterà senza dubbio la sfida casalinga contro l'Udinese e anche il recupero della 26esima giornata contro la Sampdoria. Due match assolutamente fondamentali per la Dea in chiave qualificazione alla prossima Europa League.

Con l'assenza di Ilicic dunque, Gasperini sarà chiamato a schierare nell'undici titolare uno tra Petagna e Cornelius, affidando al Papu Gomez il compito di dare imprevedibilità alla manovra nerazzurra. Il calciatore argentino quindi avrà la possibilità di riscattarsi dopo gli errori commessi contro Borussia Dortmund e Juventus, provando a regalare all'Atalanta un'altra qualificazione in Europa.

Segui la nostra pagina Facebook!