Il Foggia batte 2-1 la Pro Vercelli, rimontando il momentaneo vantaggio ospite firmato da Reginaldo all’8’ - abile a sfruttare un’indecisione di Guarna -, con l’eurogol di Deli al 22’ e la zuccata di Martinelli al 27’ su calcio d’angolo battuto da Kragl.

I gol della partita e le azioni salienti

Parte meglio il Foggia, ma è la Pro Vercelli a passare in vantaggio al minuto 8: Gozzi batte una rimessa laterale e serve Reginaldo, il brasiliano difende bene il pallone sul pressing di Martinelli (utilizzando anche un braccio a detta del difensore rossonero), lo usa come perno e scocca poi un tiro che batte sul primo palo un disattento Guarna.

Gli uomini di Giovanni Stroppa continuano però ad attaccare ed al 22’ trovano il pareggio: al termine di un’azione prolungata, Kragl serve dalla sinistra Deli che, posizionato al limite dell’area, lascia partire un tiro a giro e toglie le ragnatele dall’angolo alto alla sinistra di un incolpevole Pigliacelli.

Passano altri 300 secondi, ed i “SatanellI” si portano anche in vantaggio: sul terzo angolo della partita battuto da Kragl incorna imperiosamente Martinelli eludendo la marcatura troppo blanda di Pugliese ed Alcibiade, ed infilando il pallone alle spalle del portiere ospite.

Nella ripresa i padroni di casa rischiano in tre occasioni di subire il pareggio, riuscendo però a resistere: al 63’ Altobelli recupera un pallone nella trequarti difensiva del Foggia ma al momento del tiro non riesce ad inquadrare lo specchio della porta; al minuto 82 Reginaldo va vicino alla rete con un tiro a giro che termina sul fondo ed infine, al 93’, Guarna è provvidenziale nel dire “no” sul colpo di testa di Gozzi, ben servito sul secondo palo dalla precisa punizione calciata da Mammarella.

I risultati della 33^ giornata di Serie B

In attesa dei posticipi di oggi (Novara-Cesena alle 19 e Perugia-Cremonese alle 21), non ci sono stati pareggi nella trentatreesima giornata del campionato di Serie B ConTe.it 2017/18.

Sei le vittorie interne: oltre alla vittoria già descritta del Foggia sulla Pro Vercelli per 2-1, sono terminate con lo stesso risultato Carpi-Ternana Unicusano, Brescia-Pescara e Frosinone-Venezia; l’Ascoli ha battuto invece il Bari per 1-0, mentre Empoli-Salernitana è finita 2-0.

Tre i successi esterni, tutti per 1-2: Spezia, Parma e Palermo hanno espugnato rispettivamente i campi di Cittadella, Avellino e Virtus Entella.

Segui la pagina Serie B
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!