Si è svolta lo scorso 10 aprile 2018 all’olimpico la partita tra Roma e Barcellona [VIDEO], dove si è decretato il trionfo di 3 a 0 per la Roma. Infatti Dzeko, De Rossi e Manolas hanno contribuito, con le loro reti, a rendere possibile l’impossibile, data la loro precedente sconfitta al Camp Nou. Quasi increduli all’inizio che la Roma potesse farcela, c’è stato grande sgomento, emozione, tifo e non sono mancate le polemiche.

Di Francesco ha puntato su Kolarov, Fiorenzi e Schich in difesa e a fare da cornice sono stati gli spettatori dell’olimpico i quali, hanno contribuito a spingere i giallorossi verso il traguardo.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Inter

Brividi ovunque, fuori e dentro lo stadio con un Di Francesco, allenatore della Roma, davvero entusiasta e incredulo. Era dal 1983/84 che la Roma non raggiungeva le semifinali di Champions e con la novità dei social c’è stato grande riscontro anche li.

Facebook, Twitter, Instagram, tutto è pronto per continuare a sognare. La loro impresa ha toccato tutto il mondo del calcio, grandi e piccoli, giovani e anziani.

Dopo la partita la festa continua

Ma non è finita, perché dopo la partita, le lacrime, la gioia, è arrivato il momento dei festeggiamenti nelle piazze. Insomma, una notte da leoni che probabilmente i tifosi non vivevano dallo scudetto del 2001. Strade completamente bloccate, colpi di clacson etc. Testaccio, Garbatella, Ostiense, Trastevere e San Paolo invase da tifosi, per finire con un Pallotta, presidente della Roma, in acqua nella fontana di piazza del popolo. Il manager americano infatti per questo gesto dovrà pagare una multa, ma lo stesso “violare le regole” non ha impedito ai tifosi giallorossi di filmare il tutto. La festa è terminata alle prime luci dell’alba; autobus, fuochi d’artificio e addirittura bambini a scuola l’indomani vestiti giallorossi.

E non sono mancati i vip

A tifare c’erano anche numerosi volti noti della tv e dello spettacolo, molti dei quali, romani. Carlo Verdone, Antonello Venditti, Claudio Amendola, Edoardo Leo, Max Giusti e tanti altri, chi allo stadio chi da casa comunque, hanno gioito insieme a tutto il resto della gente. Chi su Twitter chi su Facebook, è come se per una sera tutti si fossero uniti nel nome di una sola fede e ideale: il calcio italiano. A gioire è stata anche la nota Cristiana Capotondi che, in preda all’euforia, si è messa a festeggiare in piazza del Popolo con la folla. Adesso non ci rimane che aspettare la prossima partita [VIDEO]per vedere, magari chissà, lo stesso scenario.