La Juventus potrebbe salutare Massimiliano Allegri al termine di questa stagione; sull'allenatore toscano, infatti, è molto forte l'interesse del Chelsea, club per il quale sono in netto calo le quotazioni di Luis Enrique. Ora, il numero uno dei Blues, il ricchissimo Roman Abramovich, sta pensando di puntare sulla staffetta tra Antonio Conte e Massimiliano Allegri per la panchina. Quest'ultimo, inoltre, non ha mai chiuso la porta ad un possibile futuro in Premier League. La notizia è stata confermata in Italia dal noto quotidiano romano "Il Corriere dello Sport", che sta seguendo tutti gli sviluppi sul Calciomercato della Juventus.

Stando a quanto riportano i media britannici, inoltre, Massimiliano Allegri sarebbe disposto a portarsi a Londra tra calciatori della Juventus da lui molto apprezzati: Rodrigo Bentancur, Federico Bernardeschi e Miralem Pjanic. La permanenza di Allegri a Torino per la prossima stagione non è dunque affatto sicura. Ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni sul calciomercato della Juventus.

Juventus, Allegri al Chelsea? Ecco la situazione

Secondo quanto scrivono i media britannici, la Juventus potrebbe perdere Massimiliano Allegri nella prossima stagione.

Nel caso in cui l'allenatore toscano dovesse accettare la corte del Chelsea, la dirigenza bianconera punterebbe su un nome tra Simone Inzaghi (che sta facendo benissimo alla Lazio), Didier Deschamps o Zinedine Zidane (che potrebbe essere esonerato dal Real Madrid al termine della stagione). Nelle ultime ore, però, è spuntato un altro nome per la panchina bianconera, quello di Carlo Ancelotti. Secondo il giornalista Luca Mombiano del "Corriere dello Sport", Allegri avrebbe comunicato il suo addio dopo la sconfitta contro il Real Madrid e la Juventus starebbe pensando di sostituirlo con Carlo Ancelotti.

L'ex allenatore del Bayern Monaco sarebbe il primo nome nella lista di Marotta e Paratici, proprio per il suo feeling con le coppe europee. Dei contatti informali ci sarebbero stati anche dopo il pareggio per due a due in casa contro il Tottenham. Per Ancelotti si tratterebbe di un ritorno, dato che il tecnico emiliano è stato l'allenatore della Juventus dal 1999 al 2001, quando lasciò Torino con l'etichetta di "eterno secondo".

Sulla lista di Beppe Marotta e Fabio Paratici, comunque, c'è anche Antonio Conte, che potrebbe essere esonerato dal Chelsea a fine stagione.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!