Partono forte le due neopromosse in Serie B, Lecce e Livorno. Non si parla di campionato (anzi, quello di Serie C che le ha viste protagoniste, si è appena concluso), ma di Calciomercato. Nei giorni scorsi si è parlato soprattutto dei movimenti in casa Lecce: quasi fatta per l'arrivo di Chiricò (ma la sensazione è che sarà girato altrove), i giallorossi avrebbero messo nel mirino alcuni calciatori d'esperienza. Si tratta di nomi di alto profilo per la Serie B: da Coda a Chiaretti, da Iemmello a La Mantia. Proprio su quest'ultimo si è aperta una vera e propria sfida tra Lecce e Livorno. Infatti, i toscani sarebbero pronti a fare anche uno sforzo economico importante pur di accaparrarsi il bomber della Virtus Entella che in stagione ha segnato ben 12 reti, nonostante le difficoltà note della sua squadra in fase realizzativa (uno dei peggiori attacchi con solo 40 reti segnate).

Ma non si tratta dell'unica sfida di calciomercato che c'è tra Livorno e Lecce: le due squadre, infatti nelle prossime settimane (entro fine giugno) discuteranno del cartellino di Doumbia. L'attaccante francese ha fatto molto bene con la maglia amaranto ed il Livorno ha il diritto di riscatto che quasi certamente eserciterà. Resta da capire se gli amaranto chiederanno uno "sconto" al Lecce oppure saranno disposti ad acquistare il cartellino del calciatore con la cifra prevista dal riscatto, come da contratto.

Serie B: altri affari di calciomercato

Nelle ultime ore, si è mosso molto il Cittadella che segue l'attaccante Andrea D'Errico, quest'anno in forza al Monza in Serie C e Tommaso Fantacci, calciatore di proprietà dell'Empoli ma in prestito al Prato.

Il Venezia che con l'ultima vittoria si è matematicamente qualificato ai play off di Serie B, segue invece Alessandro Mastalli. Il calciatore è in orbita Serie B da tempo: diverse formazioni lo monitorano da mesi, ma secondo quanto riportato da tuttob, il Venezia vuole cautelarsi in caso di probabile addio di Stulac e sarebbe in forte pressing per assicurarselo.

Tanta concorrenza per Adriano Montalto, attaccante che quest'anno ha fatto molto bene alla Ternana. Nonostante le sue 20 reti, Montalto non è riuscito a risollevare le sorti della squadra umbra che adesso è ad un passo dalla retrocessione diretta in Serie C. Le sue prestazioni, però, non sono passate inosservate e Montalto ora è seguito da club di Serie A, tra cui il Chievo Verona ed il Genoa.

Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Serie C
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!