Stasera alle 20:45 l'Inter affronterà a San Siro il Sassuolo, partita sulla carta abbastanza agevole per gli uomini di Luciano Spalletti. Negli ultimi due precedenti a Milano, il Sassuolo ha sempre vinto. Serviranno dunque concentrazione e tanta determinazione ai nerazzurri per portare a casa tre punti vitali.

Situazione Inter

L'Inter deve a tutti costi fare 3 punti per avere ancora speranza di qualificarsi per la Champions League della prossima stagione. Con una vittoria la squadra di Spalletti scavalcherebbe momentaneamente la Lazio che oggi è a + 2 (domani i biancocelesti giocheranno contro il Crotone all'Ezio Scida).

Per quanto riguarda le formazioni, l'Inter ritrova D'Ambrosio e Vecino, che hanno scontato il turno di squalifica. Resterà indisponibile invece Gagliardini.

Situazione Sassuolo

I neroverdi hanno già acquisito matematicamente la salvezza con la vittoria di domenica scorsa contro la Sampdoria, grazie a una rete di Politano, giocatore in stato di grazia. Con tutta probabilità questa sera, sarà lui insieme a Berardi a guidare l'attacco del Sassuolo.

Per la formazione, Iachini deve rinuciare sicuramente a Lirola e Goldaniga che sono indisponibili, ma anche al difensore Peluso che è squalificato.

Probabili formazioni

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Ranocchia D’Ambrosio; Vecino, Brozovic; Candreva, Rafinha, Perisic; Icardi.

SASSUOLO (3-5-3): Consigli; Lemos, Acerbi, Letschert; Adjapong, Missiroli, Magnanelli, Duncan, Rogerio; Berardi, Politano.

Pronostico (1)

Con tutta probabilità sarà l'Inter a fare 3 punti stasera sopratutto vedendo le preziose ambizioni che ha la squadra di Spalletti a differenza del Sassuolo. Rimane un'incognita sulla prestazione dei neroverdi che non hanno ambizioni e potrebbe essere proprio questa l'arma in più per i nerazzurri.

Ricordiamo ancora che negli ultimi 2 precedenti a San Siro, il Sassuolo ha vinto entrambi i match.

Il gol di Mauro Icardi è molto probabile; all'argentino manca solamente una realizzazione per diventare l'ottavo calciatore a siglare più reti in Serie A.

Dirigerà l'incontro di questa sera l'arbitro Abisso con fischio d'inizio alle 20:45.

L'Inter a 2 giornate dalla fine ha una buona chance di rimanere aggrappata alla zona Champions e addirittura conquistarla già in questa giornata se ci fosse un passo falso della Lazio a Crotone (a quel punto lo scontro diretto dell'ultimo turno sarebbe comunque decisivo). Sprecherà l'occasione o saranno 3 punti agevoli per i nerazzurri?

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!