Si è svolto, nelle scorse ore, il sorteggio del primo turno relativo ai play off - fase nazionale- di serie C. Il regolamento prevede la partecipazione delle squadre giunte terze nei rispettivi gironi. la squadra vincitrice della Coppa Italia, e le squadre vittoriose al secondo turno eliminatorio.

Si entra, insomma, nel vivo della competizione che mette a confronto in gare di andata e ritorno le formazioni accoppiate per sorteggio.

Le cinque sfide avranno luogo domenica 20 e mercoledì 23 maggio, con la gara di ritorno che si svolgerà sul campo delle terze classificate e della squadra vittoriosa in Coppa Italia. Questi gli accoppiamenti:

  • Viterbese - Pisa
  • Feralpisalò - Alessandria
  • Cosenza-Trapani
  • Juve Stabia- Reggiana
  • Piacenza- Sambenedettese

Il regolamento dei play off prevede che, in caso di parità, passa la squadra che ha ottenuto il miglior piazzamento in classifica nel proprio girone al termine della regular season.

Cosenza-Trapani, per i calabresi tre su tre nei precedenti incontri

Una delle sfide più accese sarà senz'altro Cosenza-Trapani, con i siciliani chiamati ad un doppio confronto molto difficile per la caratura tecnica dell'avversario che con il tecnico Piero Braglia ha compiuto il salto di qualità per raggiungere il traguardo dei play off.

Il sorteggio non è affatto dispiaciuto ad Eugenio Guarascio, presidente del Cosenza, che come riporta la redazione di TuttoC.com, ha voluto ricordare che nelle tre gare disputate quest'anno contro i siciliani il risultato è sempre stato dalla parte del suo club, che ha vinto tutti gli incontri.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie C

'È una delle migliori compagini della categoria, domenica servirà l'aiuto del nostro pubblico per gettare le basi per un'altra impresa', questo il commento finale del dirigente calabrese. Al Trapani la possibilità di prendersi una rivincita nella gara, forse, più importante della stagione, quella che apre le porte per le semifinali e finali dei play off.

Ds Reggiana: 'Al ritorno voglio 10.000 tifosi'

Altra gara tutta da vivere quella tra la Reggiana e la Juve Stabia, con la prima gara che si svolgerà in un ambiente infuocato come quello campano.

Il direttore sportivo dei granata, Giuseppe Magalini, ai microfoni di TuttoC.com, ha ribadito che a Castellammare di Stabia troveranno 'un ambiente caldo sia dal punto di vista del meteo che da quello del tifo stabiese. Sarà una partita altamente difficile, c'è grande entusiasmo tra le Vespe'.

Ecco, perché il ds si augura che nella gara di ritorno possano esserci 10.000 tifosi della Reggiana pronti a sospingere la squadra verso le fasi finali.

Magalini pronostica in questo turno, quali formazioni che passeranno alla fase finale: Trapani, Alessandria e Pisa, potendo disporre di un organico di assoluto valore per la categoria.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto