Arrivano importanti indiscrezioni di mercato dai media portoghesi. Stando a quanto riporta il noto quotidiano lusitiano "Record", Cristiano Ronaldo ha deciso di lasciare definitivamente il Real Madrid, la squadra con la quale si è consacrato come campione assoluto. "La decisione dell'attaccante portoghese è irreversibile", scrive il quotidiano lusitano. Il rapporto tra Cristiano Ronaldo e Florentino Perez si è deteriorato da tempo, soprattutto a causa del mancato rinnovo contrattuale. I motivi del malumore della stella portoghese sono dovuti alla mancanza di riconoscimento per quanto fatto negli ultimi anni.

Dopo la vittoria della Champions League contro la Juventus, infatti, Perez aveva promesso un sostanziale aumento dell'ingaggio al campione portoghese, ma la promessa non è stata mantenuta. Negli ultimi giorni, inoltre, c'è stato un summit tra la dirigenza madrilena e il potente procuratore del giocatore, Jorge Mendes. Durante questo incontro, la dirigenza del Real Madrid ha deciso di non ritoccare l'ingaggio a Cristiano Ronaldo (che comunque percepisce ben ventuno milioni di euro all'anno). Tra le possibili destinazioni dell'attaccante lusitano c'è anche la Juventus. Ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni sul calciomercato della Juventus.

Cristiano Ronaldo rompe con il Real Madrid: futuro alla Juve?

Come appreso dal quotidiano portoghese "Record", Cristiano Ronaldo ha intenzione di lasciare il Real Madrid e per lui potrebbe aprirsi la possibilità di un futuro in Italia.

Il campione lusitano potrebbe infatti decidere di proseguire la sua carriera alla Juventus, squadra per la quale ha sempre speso parole di grande stima. Il campione lusitano, comunque, in caso di arrivo a Torino, dovrebbe accettare di ridursi l'ingaggio. Sul campione portoghese, comunque, stando a quanto riporta "Record", ci sarebbero anche altre squadre italiane, ovvero Inter, Roma e Milan.

Per lui, poi, si è parlato di un possibile futuro al Paris Saint Germain e di un eventuale ritorno al Manchester United, la squadra nella quale è esploso. Stando a quanto scrive il quotidiano iberico "Marca", comunque, Cristiano Ronaldo non avrebbe gradito la volontà della dirigenza di sacrificarlo per arrivare a Neymar.

Tra i motivi della decisione dell'attaccante portoghese ci sarebbe anche l'addio di Zinedine Zidane, allenatore con il quale Cristiano Ronaldo aveva costruito un ottimo rapporto in questi ultimi anni.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Cristiano Ronaldo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!