Il Napoli sembra avere le idee chiare per il ruolo di esterno destro in difesa. Con Christian Maggio sempre più in uscita (Verona e Benevento sarebbero sulle sue tracce), la società partenopea sarebbe vicinissima a Stefan Lainer, terzino destro in forza al Salisburgo. Il calciatore è stato richiesto espressamente dal nuovo tecnico degli azzurri Carlo Ancelotti. Lainer d'accordo con la sua attuale società, in attesa di definire entro il fine settimana il probabile accordo con il Napoli, non si è presentato al raduno precampionato.

La trattativa per il classe '92 austriaco sarebbe ormai vicina alla conclusione, ma il club azzurro si sarebbe coperto le spalle nel caso di una fumata nera e starebbe sondando Achraf Hakimi, calciatore in forza al Real Madrid che ha totalizzato, nell'ultima stagione, 17 presenze e 2 gol con la maglia dei Blancos. Il classe '98 di nazionalità marocchina (con passaporto spagnolo) è seguito da tempo dal direttore sportivo azzurro Cristiano Giuntoli, ma trattare con il club campione d'Europa non è semplice.

Comunque sarebbero già stati allacciati i contatti con l'agente del calciatore e la trattativa potrebbe entrare nel vivo nei prossimi giorni, nel caso in cui Lainer non dovesse approdare nel capoluogo campano.

Protagonista in Europa League

Nel luglio 2015, mentre il Napoli si apprestava ad accogliere Maurizio Sarri sulla propria panchina, il 23enne Stefan Lainer passava dal SV Reid al Salisburgo con un trasferimento di "soli" 200mila euro.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A SSC Napoli

In questi tre anni il giocatore si è affermato come uno dei migliori nel suo ruolo del campionato austriaco, collezionando 85 presenze condite da 8 reti e 13 assist. Numeri che hanno mostrato tutto il suo talento, facendo drizzare le antenne a diversi top club europei. Il calciatore austriaco non ha una fisicità dirompente (175 cm x 70 Kg), ma ama attaccare gli spazi e l'avversario in velocità. Nell'ultima edizione dell'Europa League che ha visto la formazione austriaca giungere fino alle semifinali (tra le 'vittime' del Salisburgo anche Borussia Dortmund e Lazio), Lainer è stato certamente tra i punti di forza.

Le sue caratteristiche in effetti si sposerebbero alla perfezione con i movimenti di Mertens e del neo acquisto Verdi. in quello che sarà il nuovo Napoli 'ancelottiano'. La squadra cara al presidente De Laurentiis, pertanto, è pronta a rinforzare l'out di destra con un giocatore funzionale al gioco del nuovo allenatore.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto