Uno dei colpi più importanti di questa sessione di Calciomercato è sicuramente quello messo a segno dalla Juventus, con l'acquisto del laterale portoghese, Joao Cancelo, dal Valencia per quaranta milioni di euro. Un giocatore che conosce già molto bene il campionato italiano visto che l'ultima stagione ha giocato in prestito all'Inter, che non ha potuto esercitare il diritto di riscatto, fissato a trentotto milioni di euro, a causa dei paletti imposti dalla Uefa con il fair play finanziario, che prevede la chiusura del bilancio in pareggio entro il 30 giugno.

Joao Cancelo nella sua avventura all'Inter è partito in sordina visto che, a causa di un infortunio che ne ha condizionato la preparazione, nei primi mesi è stato spesso relegato in panchina. Da dicembre in poi, però, il portoghese è riuscito a ritagliarsi un ruolo importante in prima squadra, risultando decisivo nella cavalcata in campionato che ha portato alla qualificazione in Champions League dei nerazzurri, dopo ben sette anni di assenza.

Prestazioni che, dunque, sono servite ad attirare l'attenzione della Juventus, che ha scelto Cancelo come il prossimo titolare della fascia destra dopo che, tra l'altro, Stephan Lichtsteiner è andato in scadenza di contratto.

Valencia che, è giusto dirlo, non ha potuto attendere un'offerta dell'Inter a luglio a causa della stessa necessità che hanno i nerazzurri: chiudere il bilancio in pareggio entro il 30 giugno.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Inter

E per farlo servono proprio i quaranta milioni di euro incassati dalla cessione di Joao Cancelo alla Juventus. Spunta, però, un curioso retroscena visto che il club spagnolo sarà costretto ad avanzare una richiesta particolare proprio all'Inter: cioè quella di terminare il prestito con qualche giorno di anticipo. Cancelo, infatti, è un calciatore sotto contratto dei nerazzurri fino al 30 giugno 2018 e tornerebbe al Valencia solo dal 1 luglio.

Un dettaglio che non mette a rischio, ovviamente, l'affare ma che potrebbe complicare i piani della società spagnola in ottica fair play finanziario.

Cancelo che, tra l'altro, in Portogallo è stato oggetto di discussione in queste settimane visto che, un po' a sorpresa, è rimasto fuori dalla lista dei convocati per il Mondiale in Russia con il Portogallo.

L'annuncio della Juventus

La Juventus che, intanto, ha ufficializzato l'acquisto di Joao Cancelo dal Valencia con un comunicato ufficiale sul proprio sito in cui svela anche le cifre dell'affare e i dettagli dell'accordo siglato con il laterale portoghese:

I dettagli dell'affare: La Juventus ha comunicato di aver perfezionato l'accordo con il Valencia per l'acquisto a titolo definitivo del cartellino del laterale portoghese Joao Cancelo per una cifra intorno ai 40,4 milioni di euro, pagabili in tre esercizi.

"Gli effetti economici e patrimoniali avranno effetto a partire dalla stagione 2018-2019. Il giocatore si lega al club bianconero con un contratto quinquennale, fino al 30 giugno 2023" -si legge nella nota diffusa dalla società bianconera.

Le qualità di Cancelo: il portoghese è il prototipo del terzino moderno: veloce, tecnico, con spiccate doti offensive, ottima visione di gioco e grande senso tattico.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto