Sorpresa ai Mondiali di Russia 2018, la prima sfida del gruppo D tra Argentina e Islanda finisce in parità. Un esordio amaro per i sudamericani, che si fanno raggiungere dagli avversari dopo la rete di Aguero. Giornata negativa anche per Lionel Messi che sbaglia un rigore.

Gruppo D: Argentina-Islanda finisce 1-1

Finisce con il punteggio di 1-1, la prima sfida del gruppo D ai Mondiali di Russia 2018; dopo essere andata in vantaggio con Aguero al 19', la Nazionale Albiceleste si fa raggiungere dopo soli quattro minuti con la complicità del portiere Caballero, riserva nel Chelsea ma primo portiere nelle gerarchie del Ct Sampaoli, che rinuncia anche a Fazio in difesa, comparto che è un punto debole della nazionale argentina.

Non succede molto oltre al rigore parato a Messi dal portiere-regista islandese Hannes Halldorsson. Gli islandesi nonostante i limiti tecnici, corrono molto, sfruttano la loro fisicità, si conoscono e si trovano, rincorrono e si aiutano, mentre la Nazionale di Sampaoli tra sostituzioni tardive e intese mancate sembra persa.

L'islanda al suo esordio nella Coppa del Mondo ferma l'Argentina sull'1-1. Ora il cammino si fa in salita per la Nazionale di Messi, visto che il girone D vede la partecipazione anche di Croazia e Nigeria.

La partita con l'Islanda era una di quelle da vincere a tutti i costi, mentre ora per non rischiare l'eliminazione o un passaggio come seconda del girone dovrà assolutamente vincere contro la nazionale di Perisic e compagni.

La sfida Messi vs Ronaldo anche a Russia 2018

Non porta fortuna la maglia della Nazionale argentina al 5 volte vincitore del Pallone d'Oro. In molti si aspettavano qualcosa da Messi, dopo la tripletta di CR7 nella partita che ha visto il Portogallo pareggiare con la Spagna.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Mondiali Russia 2018

Pare che la maglia numero 10 dell'Albiceleste trasformi in negativo Lionel Messi. Sembra si trovi spaesato in una squadra che non ha mostrato un'idea di gioco e che ha rinunciato a schierare diversi giocatori. Dopo questa gara, il Ct Sampaoli apporterà variazioni alla formazione tipo? Se ne saprà di più nei prossimi giorni.

Dopo l'errore dal dischetto dell'argentino, anche i social si sono scatenati, comparando la prestazione di Messi con quella di Cristiano Ronaldo del giorno prima.

Inevitabile che anche a Russia 2018, gli osservati speciali siano sempre i due campioni, collezionisti di titoli e premi, vinti però quasi esclusivamente con i club di appartenenza.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto