In casa Inter si respira aria di Champions League. La prossima stagione sarà quella del ritorno nella massima competizione dopo diversi anni di sofferenza per i tifosi e la società. Per riuscire ad affrontarla con onore, Ausilio ha messo a segno già 5 acquisti che hanno rafforzato enormemente la rosa di Luciano Spalletti. L'allenatore ha però espresso il desiderio di ricevere almeno altre due pedine per non farsi trovare con gli uomini contati a stagione in corso, come potrebbe succedere sulla fascia destra e in mezzo al campo.

Lo schieramento con Vidal

La storia si ripete: anche quest'anno nei sogni dell'Inter c'è Arturo Vidal.

I nerazzurri hanno a disposizione ancora un posto da extracomunitario a disposizione e potrebbero usarlo proprio per arrivare al calciatore del Bayern Monaco che in passato ha fatto le fortune della Juventus. Il cileno ha il contratto in scadenza nel 2019 e, proprio per questo, i tedeschi potrebbero liberarsene adesso per la paura di perderlo poi l'anno prossimo a parametro zero. Le indiscrezioni su un approdo di Vidal a Milano si fanno insistenti ed i tifosi stanno cominciando a sognare. Chi invece non sogna e sta iniziando a come disporre la sua Inter, è il mister, Luciano Spalletti. Nella formazione della prossima stagione ovviamente la porzione di campo da occupare per Vidal sarà quella davanti la difesa, in compagnia di Brozovic.

Nel 4-2-3-1 sarebbe questa la porzione di campo ricoperta dall'ex Juve, che invece si trasforma in un 3-5-2 con il calciatore attualmente del Bayern Monaco nei tre di centrocampo con ai lati Asamoah e Perisic. Ecco comunque la formazione tipo dell'Inter - ovvero con il 4-2-3-1 come modulo con l'innesto di Vidal: Handanovic; Vrsaljko (la trattativa sembra doversi chiudere ad ore), Skriniar, De Vrij, Asamoah; Brozovic, Vidal; Politano, Nainggolan, Perisic; Icardi.

Per ciò che concerne quest'ultimo, pare che il Real Madrid sarebbe disposto a sopperire alla partenza di Cristiano Ronaldo proprio con il calciatore argentino ad oggi l'unico in dubbio nella formazione titolare probabile.

La situazione riguardante Vrsaljko

Nella formazione appena riportata è stato inserito anche Vrsaljko.

Il calciatore dell'Atletico Madrid è stato quello più cercato nelle ultime settimane e l'affare non si è ancora concluso solo per il muro degli spagnoli. Nell’edizione di ieri della Gazzetta dello Sport, è stato chiaramente rivelato che il d.s. nerazzurro Piero Ausilio sta utilizzando la pazienza necessaria in questi casi per far scendere il prezzo del cartellino, visto che l'opzione prestito con diritto di riscatto sembra essersi ormai arenata.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!