Il Milan ha da poco iniziato ufficialmente la stagione 2018-2019 con il raduno di Milanello. Alla guida dei rossoneri ancora una volta Gennaro Gattuso, che per il primo anno avrà la possibilità di allenare i calciatori rossoneri a partire dal ritiro estivo. Il calabrese ovviamente spera in una stagione sulle orme della passata, magari migliorando quanto fatto vedere di buono in Campionato. L'attenzione mediatica è però attualmente rivolta al passaggio da Yonghong Li al fondo Elliott, che pone i rossoneri in una situazione precaria, aggravata anche dall'esclusione dalle coppe europee imposta dall'Uefa.

Nonostante la decisione verrà ridiscussa a breve, il team di Gattuso ha visto praticamente vanificati gli sforzi compiuti per raggiungere il traguardo del sesto posto nella passata edizione del campionato di Serie A.

Milan: cessioni e nuovi arrivi

Il Milan dovrà dunque cercare di raggiungere lo stesso obiettivo (o magari migliorarlo) della stagione passata grazie ad una formazione molto simile a quella del 2017/2018.

Mirabelli dovrà fare comunque del suo meglio per consegnare a Gennaro Gattuso qualche valida pedina in grado di rafforzare la rosa, nonostante tutti i problemi con il Fair Play Finanziario. Ad oggi, a parametro zero, son arrivati il portiere Reina dal Napoli, Strinic ed Halilovic dall'Amburgo. Per ciò che concerne la situazione cessioni, invece troviamo i passaggi di Gabriel all'Empoli, Plizzari alla Ternana, Bacca al Villareal, Bertolacci al Genoa, Simic al Crotone e Felicioli al Verona.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan

Nonostante Elliott sia pronto a sborsare subito 50 milioni di euro per risanare il club pare scontato che in questa sessione debbano palesarsi alcune cessioni eccellenti. I tre che potrebbero essere sacrificare per rimpolpare la casse rossonere potrebbero essere Donnarumma, Bonucci e Suso.

Possibile formazione nel 2019

Se il mercato finisse oggi (dunque al netto di altre cessioni), i rossoneri dovrebbero schierarsi con: Donnarumma in porta, linea difensiva composta da Conti - Bonuci - Romagnoli - Rodriguez, con a centrocampo Biglia - Bonaventura - Locatelli a supporto delle tre punte Suso - Cutrone -Calhanoglu.

In caso di partenza di Donnarumma (diverse big d'Europa su di lui) il Milan si è già tutelato con Reina, portiere ex Napoli. Su Bonucci ci sarebbero invece gli occhi di Manchester United e Paris Saint Germain che potrebbero convincere l'ex della Juve a lasciare Milano già dopo un anno. In avanti, prima del caos del Fair Play Finanziario si faceva il nome di Dzeko in entrata, ma adesso invece si ci ritrova a parlare di un possibile addio di Suso, valutato circa 38 milioni di euro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto