Una settimana storica per il calciomercato: l'ufficializzazione dell'acquisto da parte della Juventus di Cristiano Ronaldo ha portato inevitabilmente ottimismo e gioia non solo nei tifosi juventini, ma in generale a tutti gli amanti del calcio italiano. Un acquisto importante per tutta la Serie A, e che magari potrebbe attirare altri campioni in Italia. La dirigenza juventina non ha rilasciato dichiarazioni, ma era evidente la soddisfazione di Marotta dopo l'ufficializzazione del trasferimento in Piemonte del portoghese. Soddisfazione anche da parte di Cristiano Ronaldo e di tutto lo staff che ne gestisce gli interessi calcistici: è proprio Jorge Mendes, procuratore del talento portoghese ad esprimere enorme soddisfazione per questo trasferimento, a tal punto che ha deciso di sbilanciarsi con un'importante dichiarazione, che sicuramente farà piacere ai tifosi juventini.

Cristiano Ronaldo potrebbe chiudere la carriera alla Juventus

Le ultime dichiarazioni rilasciate da Jorge Mendes sembrano confermare che la Juventus potrebbe essere l'ultimo club a livello professionistico per il talento portoghese: parole che si riferiscono non solo al fatto che Cristiano Ronaldo ha 33 anni ed ha firmato un contratto di quattro anni, ma perché l'agente apprezza moltissimo la Juventus, come blasone, e come forza sportiva ed economica. D'altronde la società juventina è cresciuta tantissimo in questi anni di gestione Agnelli: se infatti 7 anni fa Antonio Di Natale, punta (allora) 34enne dell'Udinese, rifiutava la società piemontese, nel 2018 la Juventus può permettersi di acquistare uno dei più forti (se non il più forte) giocatore al mondo.

Nella stessa intervista Jorge Mendes ha regalato parole al miele per il presidente juventino, che ha dimostrato affidabilità nella trattativa, per Marotta elogiandolo per la sua professionalità ed infine per Alessandro Proto per aver trovato la casa ideale a Cristiano Ronaldo. Per il portoghese infatti è molto importante il luogo in cui passerà la sua vita privata insieme ai suoi familiari.

Il giocatore è stato pagato 100 milioni, pagabili in due anni, in aggiunta 5 milioni di euro come premio di solidarietà per le società che hanno valorizzato il giocatore, ovvero Sporting e United, ed infine 12 milioni di euro, costo delle commissioni riguardanti l'agente del portoghese. Un totale di 117 milioni di euro, che porteranno enormi benefici, sia a livello tecnico-sportivo, che a livello economico per la società juventina.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Cristiano Ronaldo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!