L'Inter e Mauro Icardi hanno appena iniziato la stagione 2018-2019. Il futuro del calciatore però non è ancora del tutto certo di essere con la maglia nerazzurra, ovviamente a causa delle numerose voci di Calciomercato. Stando a quanto riportato da 'Il Giorno', la situazione dovrebbe essere più chiara fra circa una settimana, in particolare entro il 15 di luglio, ovvero la data della scadenza della clausola di 110 milioni legata al calciatore della nazionale Argentina.

Sino ad allora i tifosi non possono stare del tutto tranquilli, poichè si potrebbe presentare un team europeo disposto a pagare la cifra fissata nella clausola. La società dunque, passata questa settimana, si vedrà probabilmente con Icardi e la moglie per discutere il rinnovo contrattuale, con una situazione leggermente diversa a quella attuale, ovviamente per via della clausola 'scaduta' che in un nuovo contratto potrebbe essere riproposta.

Cristiano Ronaldo mette paura all'Inter

La preoccupazione, secondo 'Il Giorno', riguarda però principalmente la possibile cessione di Cristiano Ronaldo alla Juventus. Un'eventuale cessione potrebbe invogliare il Real a virare su qualche altra punta, ed il nome di Maurito come sostituto di CR7 circola ormai da giorni. Al suo fianco ci sono altri nomi molto blasonati, come Neymar e Mbappè (in questo caso si tratta di affari molto molto difficili da concretizzarsi) ma anche Lewandowski, Kane e Hazard, valide pedine per rimpiazzare l'assenza di Cristiano Ronaldo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Non si sanno quale intenzioni abbia il Real Madrid, ma quello che sembra certo è che il nome di Mauro Icardi figura nell'elenco degli uomini da seguire stilato in casa 'Merengues'. Per il calciatore il palcoscenico spagnolo potrebbe essere una grossa tentazione, anche se l'argentino ha in più occasioni confessato di voler un futuro in nerazzurro, ma con un contratto superiore a quello attuale. Recentemente la moglie del calciatore dell'Inter ha chiesto infatti un aumento ad 8 milioni di euro, cifra che potrebbe essere accordata (sicuramente maggiorata) dal club spagnolo.

L'alternativa ad Icardi

L'Inter deve dunque sperare nella volontà dell'argentino, che dovrebbe anche fare un sacrificio economico per rimanere in nerazzurro. In caso di una partenza choc di Icardi, l'attenzione potrebbe essere posta su Alvaro Morata. L'ex calciatore della Juventus potrebbe essere una valida alternativa, specie perchè rientra nelle grazie di Piero Ausilio, che ormai da anni lo cerca con insistenza.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto