I Mondiali di calcio di Russia non sono ancora finiti è già si parla con insistenza di quelli che terranno nel 2022 nel Qatar. Qualche ora fa infatti il presidente della Fifa, Gianni Infantino ha svelato nel corso di una conferenza stampa, la data d'inizio e di fine dei prossimi Mondiali di calcio ed il numero di squadre che forse vi parteciperanno. Vediamo maggiori dettagli.

Un mondiale tutto d'inverno

Nelle scorse ore Giovanni Infantino ha rilasciato alcune dichiarazioni inerenti ai prossimi Mondiali di calcio che si disputeranno nel 2022 nel Qatar. Il presidente della Fifa infatti ha rivelato che per la prima volta nella storia i Mondiali non verranno giocati in estate ma in inverno, a causa delle proibitive condizioni climatiche esistenti in Qatar nei mesi estivi.

Infantino inoltre ha anche svelato che la data d'inizio della competizione è stata segnata per il 21 novembre, mentre la finale verrà disputata il 18 dicembre. Ovviamente lo svolgimento del Mondiale in inverno porterà notevoli cambiamenti ai calendari stagionali di quasi tutti i campionati europei 2021/2022 e 2022/2023. Ma questa potrebbe non essere l'unica novità presente ai Mondiali del Qatar, in quanto anche il numero delle squadre partecipanti dovrebbe aumentare rispetto al Mondiale di Russia che stiamo ammirando in questi giorni.

La decisione sul numero delle partecipanti verrà presa fra un po'

Con ogni probabilità il prossimo Mondiale di Calcio non sarà soltanto il primo ad essere giocato in inverno ma potrebbe essere anche il primo a prevedere 48 squadre partecipanti.

Gianni Infantino infatti ha rivelato la volontà della Fifa di coinvolgere nelle qualificazioni mondiali più federazioni possibili. C'è da aggiungere comunque che il numero delle squadre che parteciperanno ai Mondiali del Qatar non è ancora stato stabilito dalla Fifa con sicurezza, al contrario di quello dei Mondiali del 2026 che verrà giocato fra gli Stati Uniti, il Messico ed il Canada e che avrà per certo 48 squadre partecipanti.

Va detto inoltre che la decisione di allargare o no il numero di squadre presenti alla competizione verrà presa definitivamente fra la Fifa ed il Qatar nei prossimi mesi, in quanto l'aumento di Nazionali presenti al Mondiale potrebbe costringere a coinvolgere nell'organizzazione della competizione anche altre nazioni confinanti come l'Arabia Saudita e gli Emirati Arabi.

Il tutto succederebbe a causa del numero di stadi necessari allo svolgimento del torneo che salirebbero da 8 già in costruzione, a 12.

Segui la nostra pagina Facebook!