Il Real Madrid [VIDEO], dopo aver ceduto Cristiano Ronaldo alla Juventus, non ha ancora messo a segno il colpo di mercato acquistando il giocatore che in teoria dovrebbe sostituire il portoghese. Tanti i nomi che si sono fatti in queste settimane per la sostituzione di CR7, da Neymar a Mbappè fino a Harry Kane del Tottenham, ma nessuno di questi ha trovato conferma. Il presidente del Real Madrid, Florentino Perez, tuttavia ha promesso che rinforzerà la squadra con nomi stellari per avere una rosa completa e fortissima anche per la prossima stagione.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Tra i vari obiettivi di mercato rientrerebbe anche l'argentino e capitano dell'Inter, Mauro Icardi.

Per la dirigenza nerazzurra, però, il giocatore è incedibile ed il rinnovo del contratto è quasi pronto, segno che il suo futuro è ben tracciato, azzerando del tutto le probabilità di vederlo lontano dalla maglia nerazzurra.

Scenario che potrebbe cambiare solo in caso di un'offerta irrinunciabile.

Con Icardi al Real possibile cessione per Benzema

Il capitano dell'Inter sarebbe perfetto come punta centrale nel 4-3-3 del nuovo tecnico del Real, Julen Lopetegui. L'eventuale trasferimento dell'argentino in maglia bianca, inevitabilmente, aprirebbe alla cessione di Karim Benzema che è da tempo al centro delle voci che lo vedono lontano da Madrid. Manca ancora tempo alla fine del mercato e tutto può succedere, da un momento all'altro.

La dirigenza dell'Inter, però, non vuole farsi trovare impreparata e proprio per questo cercherà di prendere il Real in contropiede facendo firmare il rinnovo del contratto al suo capitano già nel pre-campionato, chiudendo in questo modo ogni voce sulla sua cessione. Il ds Piero Ausilio conta di sedersi presto al tavolo della trattativa con il giocatore e con la moglie/agente Wanda Nara e firmare il contratto che legherà Maurito al club milanese fino al 2023 con un sostanziale adeguamento economico.

Higuain possibile alternativa

Nel caso in cui Icardi volesse cambiare aria (ma allo stato attuale sembra una prospettiva lontana, ndr) la società avrebbe già individuato l'erede perfetto. I nerazzurri starebbero già sondando il terreno per Gonzalo Higuain [VIDEO]. Al momento l'argentino è molto corteggiato dal Chelsea, ma il bomber bianconero preferirebbe restare in Italia cosi da non aver alcun tipo di problema d'ambientamento in un nuovo campionato. La Juventus per il Pipita in caso di cessione chiede almeno 54 milioni di euro visto che il club non ha alcuna intenzione di avere una minusvalenza. La fumata bianca infatti potrebbe arrivare sui 60 milioni di euro.