Ritorna dopo la sosta anche la Champions League e per i ragazzi di Massimiliano Allegri la sfida è una delle più affascinanti di sempre. Questa sera all'Old Trafford andrà in scena Manchester United contro Juventus, un match di alta classe grazie ai campioni presenti in campo, occhi puntati soprattutto su Cristiano Ronaldo che torna nella casa che l'ha fatto diventare grande. Nei red devils ci sarà l'ex Pogba che affronta il club che l'ha lanciato nel grande calcio quando era solo un ragazzino.

Una partita importante che può rappresentare per i bianconeri un match-point fondamentale per la qualificazione agli ottavi; al momento la squadra torinese è prima nel girone avendo vinto le due precedenti partite contro Valencia e Young Boys ed è intenzionata a trovare il terzo risultato di fila in coppa. Il match non sarà facile per la Juventus vista anche l'assenza di alcuni giocatori importanti come Emre Can e Khedira, ma soprattutto Mario Mandzukic. Il croato si è infortunato durante la rifinitura e non potrà essere disponibile per l'incontro.

Juventus: Allegri con gli uomini contati

I bianconeri arrivano alla sfida dell'Old Trafford un po' incerottati e con qualche defezione dell'ultimo momento. Allegri non fa drammi poiché sa che dalla sua ha una squadra forte, con uomini capaci di adattarsi ad ogni situazione di emergenza, soprattutto a centrocampo dove i bianconeri si ritrovano con soli tre centrali, ovvero Pjanic, Matuidi e Bentancur, con il francese ed il bosniaco in vantaggio per formare la coppia mediana a centrocampo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Champions League

In avanti l'opzione più plausibile è un attacco a due punte con Dybala al fianco di Ronaldo; sulla fascia ballottaggio tra Cuadrado e Bernardeschi, mentre Douglas Costa potrebbe giocare sull'altra corsia.

Ronaldo e Pogba contro il passato

Manchester contro Juventus sarà l'occasione per due giocatori per riabbracciare il proprio passato calcistico: Cristiano Ronaldo e Paul Pogba. Il primo a Manchester sotto la guida di Ferguson è diventato un grande giocatore e forse qualcosa in più, da qui la sua carriera ha preso il volo che lo ha portato poi al Real Madrid. Per il portoghese sarà sicuramente un'emozione ritornare nella sua vecchia casa, emozione che proverà sicuramente anche Pogba.

Il centrocampista campione del mondo, è arrivato alla Juventus proprio dal Manchester United ed esploso in bianconero sotto la guida di Antonio Conte. Tuttavia, in campo dopo il calcio d'inizio non ci sarà spazio per i sentimentalismi, ma solo per la voglia di portare a casa la vittoria.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto