Il Napoli di Ancelotti riparte con una vittoria dopo la sosta. Una vittoria convincente e importante visto anche il risultato nel pomeriggio della Juventus fermata in casa dal Genoa. Per il Napoli, l'occasione era fin troppo ghiotta e per questo la squadra di Ancelotti è scesa in campo ad Udine contro i friulani col coltello tra i denti. La squadra ha giocato bene e concretizzato tutte le occasioni sapendo anche soffrire durante il match alla Dacia Arena.

Pubblicità
Pubblicità

Eppure, il match si era messo male per il Napoli costretto subito a rinunciare a Verdi, uscito per un problema fisico; Ancelotti getta nella mischia Fabian Ruiz ed è proprio quest'ultimo ad aprire il match portando il Napoli in vantaggio con bel destro a giro sul quale Scuffet non può nulla. La risposta dell'Udinese non si fa attendere, Lasagna prova a mettere in difficoltà Karnezis con un bel tiro di sinistro che il portiere nonostante qualche difficoltà blocca in due tempi.

Pubblicità

Nella ripresa con l'Udinese stanca, il Napoli ne approfitta e sigla il gol prima del 2-0 con Mertens su rigore e infine la chiude Rog per il definitivo 3-0

Udinese-Napoli: vittoria convincente

La trasferta di Udine per il Napoli poteva nascondere tante insidie, soprattutto perché era la partita dopo la sosta; come se non bastasse a complicare le cose poteva pesare l'assenza di Lorenzo Insigne, rimasto a casa per infortunio. Nonostante tutto, i partenopei hanno giocato una gara attenta ed importante.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Perso Verdi nei primi minuti, ci pensa Fabia Ruiz a portare i partenopei in vantaggio. La gara entra subito nel vivo con i friulani che provano a reagire e riescono a mettere in difficolta i ragazzi di Ancelotti. Nella ripresa però, i ragazzi di Velasquez sono stanchi e il Napoli ne approfitta nella ripresa per chiudere i conti definitivamente

Juventus a - 4: campionato riaperto

La vittoria del Napoli è importantissima non solo per la squadra stessa ma anche per il prosieguo del campionato.

Con la vittoria ottenuta contro i bianconeri, il Napoli si porta ora a meno quattro dalla Juventus. Il campionato che sembrava già avviato verso una chiusura anticipata sembra essere di nuovo riaperto. Ancelotti dopo le difficoltà iniziali è riuscito a plasmare il Napoli come voleva ed ora è caccia ai bianconeri. Tuttavia, per il Napoli ora è tempo di pensare alla Champions League per la sfida contro il Paris Saint German. Una vittoria contro i francesi permetterebbe ai partenopei di rialzare la possibilità di passare il girone.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto