Dopo vari tira e molla e questioni legate alla sua clausola rescissoria, Maurizio Sarri finalmente ha firmato per il Chelsea che, prima di ratificare l'accordo con il nuovo tecnico, aveva provveduto ad esonerare Antonio Conte. L'allenatore 59enne è sbarcato a Londra dopo tanta gavetta nelle serie minori, prima di approdare all'Empoli, dove ha cominciato a farsi notare per la qualità di gioco e per i risultati ottenuti con la formazione toscana. E così, per Sarri, è arrivata la grande occasione a Napoli.

Con i partenopei, soprattutto nello scorso campionato, è andato vicino alla vittoria dello scudetto, poi conquistato dalla Juventus.

Nonostante ciò, la marcia a tratti inarrestabile del suo Napoli e il gioco spumeggiante hanno attirato su di lui le attenzioni del Chelsea che, per inaugurare il nuovo corso post-Conte, ha deciso di puntare proprio sull'ormai ex Napoli. Il tecnico ha siglato un contratto triennale che lo legherà ai Blues fino al 2021.

Maurizio Sarri: le prime parole e i dettagli del contratto

Maurizio Sarri, nel corso delle sue prime dichiarazioni come allenatore del Chelsea, si è detto felice dell'approdo in Premier League e nella formazione londinese. Il tecnico ha subito sottolineato che punterà non solo ad un calcio divertente, ma anche a vincere dei trofei. L'occasione per conquistare il primo trofeo stagionale sarà la Supercoppa d'Inghilterra che si disputerà il 5 agosto a Wembley contro il Manchester City di Pep Guardiola, da sempre grande estimatore del tecnico proprio per il gioco spettacolare offerto dalle sue squadre.

Come allenatore del Chelsea, Sarri percepirà uno stipendio da 6,4 milioni di euro all'anno lordi, mentre il suo vice sarà Gianfranco Zola. L'ex Empoli e Napoli, dunque, è l'ennesimo tecnico italiano che approda ai Blues dopo i vari Vialli, Ranieri, Di Matteo, Ancelotti e Conte.

Mercato Chelsea: subito Jorginho

Maurizio Sarri non è l'unica new entry di stagione per i Blues. Infatti, sempre dal Napoli è arrivato il centrocampista Jorginho, pagato 60 milioni di euro più 3 di bonus. Il giocatore, che ha firmato un accordo quinquennale, si è detto subito entusiasta di questa nuova avventura in Premier League e di essere approdato in una squadra che gioca per vincere.

Sul giocatore italo-brasiliano si è espressa Marina Granovskaia, direttrice generale del Chelsea, la quale ha ricordato come Jorginho sia uno dei centrocampisti più richiesti dai club europei, sottolineando che diventerà certamente una delle colonne portanti della squadra.

Il saluto del Napoli

Dopo l'annuncio ufficiale da parte del Chelsea, il Napoli è intervenuto su Twitter per salutare il suo ormai ex tecnico, ringraziandolo per quanto dato alla squadra in questi tre anni, durante i quali ha favorito la crescita dei singoli giocatori, aiutandoli a diventare dei veri e propri top-player. Il messaggio si è concluso con un augurio a Sarri, affinché possa togliersi delle belle soddisfazioni in questa sua nuova esperienza in Premier League.

Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!