Giovedì prossimo nasce la nuova Champions League. Le quattro squadre italiane che prendono parte all'edizione 2018/2019 del massimo trofeo continentale attendono dunque il responso dell'urna di Montecarlo dove, a partire dalle ore 18 del 30 agosto, saranno estratte le avversarie della fase a gironi di Juventus, Napoli, Roma ed Inter. Il sorteggio sarà trasmesso in diretta TV, su Rai Due e su Sky Sport 24 (canale 200 della piattaforma) a partire dalle ore 17.45. Sarà inoltre possibile seguirlo in streaming su smartphone, tablet e pc tramite Rai Play e l'applicazione Sky Go.

Le possibili avversarie delle italiane

Tra le quattro squadre di casa nostra, l'unica a fare bella mostra in prima fascia è la Juventus, unitamente alle altre teste di serie Real Madrid, Atletico Madrid, Barcellona, Bayern, Manchester City, Paris Saint Germain e Lokomotiv Mosca. Non ci possono essere scontri tra squadre della stessa nazione e l'avversaria più pericolosa per i bianconeri potrebbe essere una formazione inglese della seconda fascia, Manchester United, Tottenham o Liverpool (che finirebbe addirittura in terza fascia se il Benfica passa il preliminare contro il Paok). Napoli e Roma sono in seconda fascia e, pertanto, a parte la Juve possono affrontare una delle teste di serie già elencate.

Più problematico il sorteggio dell'Inter: i nerazzurri sono stati l'ultima squadra italiana a vincere la Champions nel 2010, ma mancano da molti anni dal massimo trofeo continentale e le ultime esperienze in Europa League sono state alquanto deludenti. Dunque gli uomini di Luciano Spalletti sono in quarta fascia e potrebbero avere in dote un girone tremendo.

Per quanto riguarda la terza fascia, le squadre già sicure sono Lione, Monaco, CSKA Mosca, Viktoria Plzen e Schalke 04.

Le quattro italiane in Champions, precedenti e statistiche

La Juventus è la squadra italiana che vanta il maggior numero di partecipazioni in Coppa Campioni-Champions alla quale è stata presente per ben 33 volte (compresa l'attuale).

I bianconeri hanno esordito nella massima competizione continentale nella stagione 1958/59 ed hanno alzato il trofeo per 2 volte giocando complessivamente 9 finali. L'Inter ha disputato per 19 volte la Coppa dei Campioni-Champions League vincendo per 3 volte il trofeo e disputando complessivamente 5 finali: l'esordio dei nerazzurri è stato nella stagione 1963/64 in cui fu centrato il primo dei tre successi. La Roma, invece, ha esordito nel trofeo nella stagione 1983/84, annata in cui raggiunse la finale che rappresenta il massimo livello ottenuto dalla formazione giallorossa le cui presenze sono complessivamente 12. Infine il Napoli che ha fatto il suo debutto nella stagione 1987/88 ed ha partecipato in 7 edizioni del trofeo.

Il massimo risultato ottenuto sono gli ottavi di finale a cui i partenopei si sono qualificati per 3 volte nelle stagioni 1990/91, 2011/2012 e 2016/2017.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!