Chiuso l'acquisto di Keita Balde, arrivato in prestito con diritto di riscatto dal Monaco in un'operazione complessiva da quaranta milioni di euro, il mercato dell'Inter potrebbe considerarsi chiuso. Il condizionale, però, è d'obbligo visto che i nerazzurri continuano a coltivare il sogno Luka Modric.

Il centrocampista croato, premiato come miglior giocatore del Mondiale in Russia, sembra essere alla fine di un ciclo con la maglia del Real Madrid, dopo aver vinto ben quattro Champions League in cinque anni, di cui tre consecutive.

Questa sera si giocherà la finale di Supercoppa europea contro l'Atletico Madrid e sarà fondamentale vedere innanzitutto se Modric giocherà, ma soprattutto sarà interessante seguire il post partita. In molti, infatti, si aspettano delle dichiarazioni da parte del centrocampista croato, che potrebbe pubblicamente annunciare di voler lasciare la Capitale spagnola o, in alternativa, spegnere ogni voce di mercato affermando di voler restare. Ed è proprio questo il punto cruciale della trattativa. L'agente di Modric, Lemic, ha fatto un grande lavoro per imbastire la trattativa ma affinché ci sia la fumata bianca sarà necessario che il croato rompa definitivamente e, possibilmente, anche in maniera pubblica con l'ambiente Real, un po' come fece Cristiano Ronaldo dopo la finale di Champions League.

Modric convinto dall'Inter

Le idee di Luka Modric, comunque, sembrano essere chiare. Il centrocampista croato vuole lasciare il Real Madrid e trasferirsi all'Inter ma sembra perplesso sul rompere pubblicamente con la piazza visto che potrebbe restare lo stesso in caso di muro di Florentino Perez. Il noto giornalista di As, Manolete, ha spiegato come l'Inter sia stata brava a convincere lo stesso Modric e che domani, dopo la finale di Supercoppa europea, potrebbe essere una giornata decisiva, da dentro o fuori per la trattativa: "Domani sarà un altro giorno decisivo per il futuro di Modric, che stasera potrebbe non giocare la finale.

L’Inter l’ha convinto ad accettare la sua causa e cercherà di arrivare al giocatore entro la fine del mercato".

Nella giornata di domani insomma potrebbe esserci l'incontro tra Perez e Modric e, a quel punto, si vedrà se il patron del Real terrà fede alla promessa fatta tempo fa o se deciderà di trattenere il croato nonostante il suo malcontento.

I dettagli dell'affare

Inter che ha già pronto il contratto da far firmare a Luka Modric.

Il centrocampista croato, infatti, firmerà un accordo quadriennale a quasi dieci milioni di euro a stagione, bonus compresi, a cifre quindi simili a quelle percepite al Real Madrid. Inoltre il giocatore, dopo i quattro anni in nerazzurro, si trasferirà in Cina, allo Jiangsu, l'altro club di cui è proprietario Suning, chiudendo così la carriera in Oriente.

Segui la nostra pagina Facebook!