Cagliari-Sampdoria si giocherà alla Sardegna Arena mercoledì alle 21 e sarà valida per la sesta giornata di serie A, primo turno infrasettimanale della stagione. Entrambe le squadre arrivano da una sconfitta, i sardi contro il Parma 2-0, i blucerchiati contro l’Inter nell’infuocato finale che ha visto Brozovic punire i genovesi quando tutto sembrava portare ad un pareggio con equa divisione della posta in palio. A dirigere la sfida sarà l’arbitro Rocchi ed entrambi i tecnici hanno qualche problema di formazione in attacco a causa degli infortuni.

Le quote di Cagliari-Sampdoria

Cagliari-Sampdoria è partita dal pronostico decisamente complicato.

Storicamente i blucerchiati in Sardegna non riescono a conquistare i tre punti e la tendenza in trasferta dell’era Giampaolo non sembra poter agevolare il compito. Da quando il tecnico è sulla panchina dei blucerchiati sono arrivate solo sette vittorie, in circa due anni. Quagliarella e compagni hanno spezzato il sortilegio a Frosinone con un brillante 5-0 nell’ultima recita lontano da Marassi, ma la sensazione è che a partire favoriti siano i ragazzi di Maran.

I sardi nello stadio amico hanno fermato Sassuolo e Milan, squadre attrezzate, e ora vogliono i tre punti per iniziare ad allontanarsi dalla zona retrocessione. Le maggiori società di scommesse danno l'1 come risultato più probabile quotato intorno a 2.60, la vittoria ospite è intorno a 2.80 mentre il pari oltre i 3.

Le probabili formazioni di Maran e Giampaolo

Cagliari-Sampdoria è un bel rebus anche per gli allenatori che sono alle prese con qualche problema di infermeria. Il grande nodo da sciogliere per Maran è Pavoletti che continua ad allenarsi a parte e forse non potrà essere del match dall’inizio. Al suo posto se non dovesse farcela spazio al giovane Cerri.

Le tre partite in una settimana impongono anche scelte di turnover e allora ecco che Cigarini può dare il cambio a Bradaric, mentre Faragò starebbe insidiando Castro come mezzala. In difesa dovrebbe tornare Padoin a sinistra che chiuderà la cerniera di difesa davanti a Cragno insieme a Srna, Romagna e Klavan.

È l’attacco il nervo scoperto di Giampaolo che alla viglia del match è già sicuro di dover rinunciare a Caprari, Saponara e con ogni probabilità anche a Kownacki. Giampaolo inoltre potrebbe non avere a pieno regime Ramirez per un problema muscolare e così, con i tre trequartisti tutti fuori dai giochi o quasi, è probabile che venga avanzato Praet come vertice altro del rombo di centrocampo. Le altre caselle in mediana saranno occupate da Ekdal, Barreto e uno tra Jankto e Linetty, con l’ex Udinese che forse è finalmente pronto per tornare titolare. Nessun cambio in difesa, Bereszynski e Murru giocheranno sugli esterni, Tonelli e Andersen formeranno la coppia centrale. Di seguito le probabili formazioni del match.

Cagliari (4-3-1-2) Cragno, Srna, Romagna, Klavan, Padoin; Faragò, Cigarini, Barella; Joao Pedro; Pavoletti, Sau. All. Maran

Sampdoria (4-3-1-2) Audero; Bereszynski, Tonelli, Andersen, Murru; Barreto, Ekdal, Jankto; Praet; Quagliarella, Defrel. All. Giampaolo

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Pronostici Calcio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!