Sarà Inter-Parma ad aprire il programma della quarta giornata del campionato di Serie A e sarà visibile solo attraverso Sky. La partita è in programma oggi, sabato 15 settembre. Fischio d’inizio fissato alle ore 15.00. Gara in casa per i nerazzurri, che al cospetto della squadra guidata dal tecnico Roberto D'Aversa puntano a dare seguito alla brillante vittoria conquistata con il Bologna. Prima della sosta l'Inter vinse infatti per 3 reti a 0 a Bologna. L'obiettivo delle truppa di Spalletti è mandare un segnale forte alla Juventus di Massimiliano Allegri e del pupillo Cristiano Ronaldo.

Serie A, Inter-Parma è un anticipo in esclusiva Sky

I tifosi di Inter e Parma che non saranno in grado di recarsi allo Stadio San Siro potranno "consolarsi" seguendo il match da casa o in mobilità.

La sfida sarà disponibile in diretta streaming attraverso la piattaforma SkyGo, a cui l'utente può accedere tramite il proprio smartphone, tablet o eventualmente smart TV. Qualora ci fosse una preferenza per i mezzi di comunicazione più tradizionali, segnaliamo che Inter-Parma sarà in diretta tv esclusiva sui canali Sky Sport Serie A e Sky Sport 251.

Il match non sarà invece visibile per gli utenti di Dazn e Mediaset Premium.

Le probabili formazioni di Inter-Parma

Una sfida che si preannuncia interessante, soprattutto in considerazione delle possibili scelte tattiche che i due allenatori prenderanno.

Per quanto concerne l'Inter di Luciano Spalletti, è probabile che lo schieramento iniziale veda in campo questi undici giocatori: Handanovic fra i pali; D’Ambrosio, Skriniar, De Vriji e Asamoah in difesa; Gagliardini, Brozovic, Nainggolan, Politano e Perisic a centrocampo; Icardi unica punta.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Anticipazioni Tv

Considerate le assenze di Martinez e Vrsaljko (indisponibili) il tecnico toscano dovrebbe per un modulo 4-2-3-1 a propensione offensiva.

Qualche problema di formazione in più per il Parma. Il tecnico Roberto D'Aversa sembra orientato a cominciare il match con questi undici giocatori: Sepe in porta; reparto difensivo affidato a Gagliolo, Iacoponi, Alves e Gobbi; centrocampo con Stulac, Barillà e Rigoni; tridente offensivo composto da Inglese, Gervinho e Di Gaudio.

Un 4-3-3 dalle rapide ripartenze. Probabile che l'atteggiamento della squadra sia lo stesso visto contro la Juventus, con Gervinho pronto a ribaltare la fase difensiva in offensiva. Dezi, Grassi, Scozzarella, Munari e Biabiany sono indisponibili.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto