L' Inter perde in casa contro il Parma e senza dubbio non è una buona notizia anche in vista del debutto di Champions contro il Tottenham. Nel corso del primo tempo partita piuttosto blanda, con Inter in controllo del match ma mai veramente pericolosa e Parma che ha sfruttato le ripartenze grazie alla velocità di Gervinho. Nella ripresa Spalletti manda nella mischia dal primo minuto Icardi, nei primi 10-15 minuti l'Inter preme sull'acceleratore ma il Parma riesce a salvarsi, ma al minuto 79 Di Marco, subentrato ad inizio ripresa per Gobbi pesca il jolly e manda in estasi i tifosi gialloblù giunti a 'San Siro'. Negli ultimi 10 minuti succede ben poco e dopo 4 minuti di recupero l'arbitro Manganiello manda le due squadre negli spogliatoii.

A 'San Siro' Parma batte Inter 1-0.

Inter - Parma, secondo tempo (0-1)

94' Triplice fischio finale a 'San Siro', finisce 1 a 0 per il Parma

91' Ci prova Nainggolan, palla fuori

90' 4 minuti di recupero

89' Gervinho si rende pericoloso

88' Angolo Inter, Gagliardini di testa non inquadra la porta

86' Inglese ci prova dalla lunga distanza, palla alta

78' GOOOLLL PARMA, sventola imparabile per Handanovic da parte di Di Marco

77' Angolo Inter

75' Icardi servito male non riesce a saltare SepeCAMBIO PARMA, entra Serralta per Iacoponi

74' Rischio autogol per il Parma, ma la palla finisce in out

73' Nainggolan dalla distanza, Sepe respinge

70' CAMBIO INTER, entra Asamoah per D'Ambrosio, infortunato

66' Ammonito D' Ambrosio

62' CAMBIO PARMA, entra De Jola per Di Gaudio

61' D' Ambrosio all'interno dell'area di rigore calcia forte, palla alta

58' CAMBIO INTER, entra Politano per Candreva

57' Di Marco salva sulla linea su azione di Perisic

56' Naingolan calcia ma Di Marco s'immola

51' Poco di fatto in questo avvio di ripresa

47' Gran botta di Stulac, Handanovic respinge

45' Dopo l'intervallo ripartiti a 'San Siro'.

CAMBIO INTER, entra Icardi per KeitaCAMBIO PARMA, entra Di Marco per Gobbi

Primo tempo povero di emozioni quello andato in scena allo stadio 'San Siro' davanti a 60.000 spettatori. Inter padrone del campo in questo primo tempo ma non si contano occasioni da rete nitide, a parte il mancato impatto col pallone di Skriniar sugli sviluppi di calcio d' angolo al 26esimo. D'altro canto il Parma è ben messo in campo e riparte in contropiede sfruttando la velocità di Gervinho e Di Gaudio. Nel corso della ripresa vedremo se Spalletti si affiderà a capitan Icardi.

Inter - Parma, primo tempo (0-0)

47' Fine primo tempo sul punteggio di 0 a 0

45' 2 minuti di recupero

40' Perisic pescato in area, calcia di sinistro ma non angola abbastanza

39' Brozovic calcia da fuori, tiro deviato in angolo

38' Naingollan calcia ma non trova la porta

36' Cross in mezzo per Keita, trova la palla ma non la porta

34' Dalla distanza Naingollan ci prova a volo, Sepe si distende e blocca

32' OCCASIONE PARMA, azione personale di Gervinho che semina il panico nella difesa neroazzurra, ma dopo il dialogo con Inglese è pescato in offside.

31' Ammonito Brozovic

30' Affondo di Dalbert che serve Keita, che controlla male e calcia centrale

26' OCCASIONE INTER, sugli sviluppi di angolo Skriniar manca l'impatto con il pallone

24' Ammonito Stulac

22' Brozovic servito da Naingollan calcia alto

19' Su sviluppi del calcio di punizione il Parma si fa pericoloso, Handanovic di pugni sventa

18' Punizione Parma

17' Cross di Keita, Perisic stacca di testa ma colpisce debolmente

16' Perisic calcia alto dopo un cross di Candreva deviato dalla difesa gialloblù

9' Contropiede Parma, Inglese calcia ma Handanovic fa buona guardia

8' Brozovic prova il piazzato ma tiro centrale

7' Candreva ci prova da fuori, Sepe controlla

4' Angolo Inter, nulla di fatto

1' Manganiello da il via al match

Formazioni ufficiali di Inter - Parma

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Dalbert, De Vrij, Skriniar,Dalbert; Brozovic, Gagliardini; Perisic, Nainggolan, Candreva; Keita. ALL Spalletti

Parma (4-3-3): Sepe; Iacoponi, B. Alves, Gagliolo, Gobbi; Rigoni, Stulac, Barillà; Di Gaudio, Inglese, Gervinho. ALL D' Aversa.

Inter che ospita il Parma nel primo anticipo della 4° giornata di Serie A Tim, calcio d'inizio alle ore 15. Inter e ducali che tornano ad affrontarsi in Serie A, dopo l'ultima volta risalente alla stagione 2014-2015, ultima stagione del club emiliano in 'A' prima del fallimento della vecchia società, allora di Ghirardi.

Inter - Parma: info tv e streaming

Inter- Parma verrà trasmessa in diretta [VIDEO]da Sky Sport Serie A ma anche su Sky Sport sul tasto 251 del telecomando di Sky. Per quanto riguarda lo streaming, gli appassionati di calcio ed i i tifosi neroazzurri potranno usufruire o dell'app SKYGO, ma anche sulla chiavetta NowTv, la quale fornisce tutta la programmazione dello sport di Sky e non solo.

Inter - Parma, le probabili formazioni

Mese di settembre piuttosto complicato per gli uomini di Luciano Spalletti. Infatti prima della prossima sosta di ottobre per la nazionale, i neroazzurri si troveranno a giocare 3 volte a settimana a partire dal match contro il Parma di Roberto D' Aversa.Spalletti infatti in occasione del match contro i ducali, che precede la sfida di Champions [VIDEO] contro il Tottenham, potrebbe optare per il turnover, a partire da Mauro Icardi che con molta probabilità non scenderà in campo quest'oggi contro il Parma, complice anche il rientro dell'attaccante argentino solo nella giornata di ieri. Dunque come nell'ultimo match di Bologna spazio a Keita, che si fa trovare pronto ed è pronto a non far rimpiangere il capitano neroazzurro.In un'intervista rilasciata a Sky, l'attaccante senegalese ha fatto un pò il punto della situazione e ha parlato degli obiettivi personali: "Posso diventare un attaccante da 15-20 gol in campionato? Credo di si, le occasioni per segnare non mi mancano affatto. Devo sfruttare il mio potenziale per far bene con la squadra. Il gruppo è eccezionale e sono contento di farne parte. Ci siamo attrezzati bene e sono arrivati tanti giocatori, insomma ci sono i pressuposti per fare bene". Keita è determinato a fare bene e a migliorare lo score di 16 marcature della stagione 2015-16 tra le fila della Lazio.

D'altro canto il Parma, riparte dall'ottima prestazione offerta in casa contro la Juventus, nonostante la sconfitta. Contro la squadra di Spalletti, il tecnico gialloblù D' Aversa dovrà rinunciare a Grassi, indisponibile. Parma, che sicuramente potrà contare sulla velocità di Gervinho da un lato e la freschezza di Di Gaudio dall'altro, in panchina Ciciretti e Sprocati.

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D' Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Brozovic, Gagliardini; Politano, Nainggolan, Perisic; Keita. ALL Spalletti

Parma (4-3-3): Sepe; Iacoponi, B. Alves, Gagliolo, Gobbi; Rigoni, Stulac, Barillà; Di Gaudio, Inglese, Gervinho. ALL D' Aversa.

Inter- Parma, i precedenti

Inter e Parma si affrontano in Serie A per la 25esima volta e i ducali, che si sono imposti contro i neroazzurri solo una sola volta; mentre le vittorie neroazzurre sono ben 15 e 8 sono i pareggi. La prima sfida tra i due club risale al novembre del 1990 quando l'Inter s'imposero per 2 a 1. A cavallo tra fine anni 90 e inizi anni 2000 si sono disputate le sfide più empzionanti e palpitanti tra le due squadre, con i campo campioni dal calibro di Ronaldo, Vieri da una parte; mentre sulla sponda ducale figuravano i vari Buffon, Cannavaro, Thuram tra i tanti. L'ultimo match in serie A risale alla stagione 2014-15 prima del fallimento della squadra gialloblù, match terminato 1 a 1, reti di Guarin e Lila.

Serie A, il programma della 4° giornata

  • 15/09/2018: Inter- Parma (ORE 15);
  • 15/09/2018: Napoli - Fiorentina (ORE 18);
  • 15/09/2018: Frosinone - Sampdoria (ORE 20.30);
  • 16/09/2018: Roma - Chievo (ORE 12.30);
  • 16/09/2018: Genoa - Bologna (ORE 15);
  • 16/09/2018: Juventus - Sassuolo (ORE 15);
  • 16/09/2018: Udinese - Torino (ORE 15);
  • 16/09/2018: Empoli - Lazio (ORE 18);
  • 16/09/2018: Cagliari - Milan (ORE 20.30);
  • 16/09/2018: Spal - Atalanta (ORE 20.30)