Il campionato di Serie B è iniziato con tantissime polemiche riguardanti vicende extracalcistiche. In questi giorni, ad esempio, si sta discutendo approfonditamente del format del prossimo campionato cadetto: il Coni sta riflettendo e tra martedì e mercoledì darà una risposta alla situazione. Il campionato di Serie B sarà a 19 oppure a 22 squadre? Il dubbio che pervade la mente di migliaia di tifosi sarà chiarito nelle prossime giornate.

Intanto, proprio i tifosi hanno iniziato ad affollare gli spalti dei vari stadi di serie B. Certamente quest'anno il campionato cadetto vede partecipare delle piazze molto importanti che hanno vissuto anche stagioni nel massimo campionato italiano.

Tra queste ci sono Salerno, Lecce e Verona. Tutte e tre al debutto in casa sono riuscite a superare, con i loro spettatori, una squadra di Serie A: l'Empoli. I toscani, infatti, nella sfida salvezza contro il Cagliari hanno totalizzato soltanto 7335 spettatori. Al contrario, la Salernitana ha superato i 13600 spettatori nella partita inaugurale alla prima giornata contro il Palermo. Questa al momento è la gara con più spettatori del campionato di Serie B. Al secondo posto Verona, con 13503 spettatori per il sentitissimo derby contro il Padova: in questa occasione sono stati oltre 1100 i tifosi arrivati dal capoluogo padovano, che hanno assistito al pareggio della squadra di mister Iachini contro i più quotati avversari, appena retrocessi dalla Serie A.

Al terzo posto c'è proprio il Lecce con 12675 spettatori nella partita di debutto contro la Salernitana. Tra questi, circa 6800 sono stati gli abbonati, 700 sono stati i tifosi arrivati da Salerno e 5100 circa erano gli spettatori leccesi paganti. Bene anche Foggia con circa 10753 spettatori nel match del debutto contro il Carpi.

Numeri davvero importanti per Salerno, Lecce e Verona che confermano ancora una volta di essere piazze di categoria superiore. Queste tre tifoserie hanno anche sfiorato l'affluenza che si è registrata a Cagliari per la gara contro il Sassuolo: 14435 spettatori in tutto.

Serie B, tanti match interessanti al terzo turno

Sono tanti i match interessanti nel terzo turno di Serie B. Il Cittadella capolista ospiterà il Cosenza che nella prima giornata del campionato era riuscito a pareggiare fuori casa contro l'Ascoli. Proprio i marchigiani saranno impegnati al "Del Duca" contro il Lecce, reduce da due pareggi consecutivi contro Benevento e Salernitana. La Salernitana giocherà tra le mura amiche contro il Padova, sfida molto impegnativa invece per il Palermo che giocherà allo 'Zaccheria" contro il Foggia, reduce da una batosta sul campo del Crotone dove ha perso per 4-1.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Serie B
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!